Fuochi d’artificio fuori controllo, violate di continuo norme di sicurezza e anticontagio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“ E’ di uso comune ormai l’utilizzo di fuochi d’artificio, ognuno ha fa da sé e decide dove, come e quando accendere la miccia. Ciascuno ritiene di avere la ragione giusta da festeggiare e per utilizzare fuochi pirotecnici alcune volte anche pericolosi per lo più acquistati al mercato non ufficiale. Come il neopapà di Montecalvario, sanzionato dalle forze dell’ordine, perché sorpreso a dare fuoco ad una batteria di fuochi d’artificio sistemata a pochi metri da casa per festeggiare la nascita del figlio.

E ancora a Fuorigrotta, poco prima della galleria Laziale, i residenti denunciano  che qualcuno almeno una volta a settimana delizia gli abitanti con spettacoli pirotecnici accompagnati da concerti neomelodici a tutto volume. Ma sono  decine e decine gli episodi che fotografano un utilizzo schizofrenico dei fuochi d’artificio, dal centro città alla periferia, una pessima consuetudine direi. Fa parte di quel patrimonio di abitudini devianti da sradicare. Occorrono sanzioni e controlli severi a tappeto per evitare comportamenti da Far West”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

“Il fenomeno dei fuochi d’artificio è stato più o meno contenuto durante il primo lockdown. Ora invece è a briglie sciolte. Molte volte – ha aggiunto Borrelli – l’esplosione di fuochi pirotecnici è un segnale per la criminalità organizzata: l’arrivo di un carico di droga, l’apertura di una piazza di spaccio. Abbiamo inviato le segnalazioni arrivateci alle forze dell’ordine per chiedere controlli e verificare che non si tratti di episodi legati al mondo della camorra”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.