Caos scuole: De Luca ordina riapertura da domani, molti sindaci la fanno slittare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
L’ordinanza n. 92 è stata firmata ieri sera dal governatore Vincenzo De Luca: a partire da domani, mercoledì 25 novembre 202,  è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe delle scuole primarie. Ma  è anche  consentito ai Sindaci di disporre la non apertura delle scuole in presenza in relazione alle verifiche epidemiologiche nel proprio Comune. E molti primi cittadini del Salernitano, da Agropoli a Nocera, da Battipaglia a Pagani, ma anche di  tanti altri Comuni del Cilento e dell’Agro, hanno deciso di avvalersi di questa facoltà, facendo slittare la data di ripartenza della didattica in presenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ora questa come si spiega?

    Con il dubbio reale che le scuole siano state alla riapertura grande fonte di contagio, c’è proprio bisogno di riaprirle con l’avvicinarsi delle feste di Natale?

    Le temperature si sono anche abbassate e non si potra far areare gli ambienti come qualche mese fa…

  2. Il sindaco Napoli sconfesserebbe De Luca pertanto le scuole a Salerno riapriranno anche se i casi sono in aumento perché non c’è autonomia decisionale: lui ordina l’altro esegue. Bene han fatto i sindaci di Nocera, Pagani,…e se non erro anche di Cava.

  3. Siamo all’idiozia pura, si mandano i bimbi allo sbaragliodiciamo per non usare un termine cruento. Pazzia pazzia pazzia.

  4. Ma dove stanno le mamme al plutonio che protestavano? ora mi aspetto che facciano manifestazioni di sostegno a De Luca? Dove sta la7 ? Perchè non le intervista?

  5. Sbaglio o il governatore ha tenuto chiuso finché ha potuto? Il ministro le voleva aperte, il governo ha fatto ricorso al TAR, che ha stabilito la regolarità della chiusura purché temporanea. La regione conferma che i sindaci, in presenza di dati epidemiologici non favorevoli, possono adottare opportune delibere. Non c’è caos, non c’è conflitto.

  6. Bravo Alessandro hai scritto quasi “pari pari” quello che volevo scrivere io…Con l’aggiunta che De Luca qualsiasi cosa faccia sta’ sul ca**o a prescindere…

  7. Sono sempre stato a favore delle scuole aperte, quando lo sceriffo le ha chiuse. Ora che le vuole riaprire, io sono fermamente contrario. Le scuole devono essere chiuse! Fino a pronucia contraria del Governatore dei miei stivali.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.