Malato di leucemia, Achille muore a 17 anni: Scafati a lutto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
È deceduto nelle prime ore del mattino di oggi. Achille Embrione aveva 17 anni ed era affetto da una leucemia che, dopo anni di malattia, alla fine, non gli ha lasciato scampo. Il suo ricordo, però, resterà impresso nella mente e nel cuore di quanti lo hanno amato.

Nelle ultime settimane era anche risultato positivo al Covid-19, ma il virus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero c’entra poco con il suo decesso. Non ha avuto problemi respiratori. Il suo cuore ha smesso di battere mentre si trovava a Roma, all’ospedale Bambino Gesù, a seguito dell’aggravamento della leucemia.

Ma la sua è stata un’adolescenza, pur con tante difficoltà, piena di vita. Lo dimostrano i tanti messaggi di cordoglio pubblicati sui social network.

Così lo ricorda Don Peppino De Luca, parroco della chiesa San Francesco di Paola:
“L’ultima volta che ci siamo incontrati è stato per guardare il cielo e i pianeti. A tua mamma ho sempre detto che eravate in cima alla lista di ogni preghiera… ora sei tu a dover guidare noi dal tuo cielo… Ciao Achille, dai forza e coraggio alla tua famiglia!”.

Così il centro sportivo Gymnasium:
“Sei cresciuto con noi, hai gareggiato per noi, tu che in tutti questi anni con la tua voglia di combattere ci hai trasmesso lo spirito di non mollare mai. Oggi sei volato via e non ci crediamo ancora, siamo increduli. Nei nostri occhi ti vedremo nuotare per sempre la “farfalla” nella nostra piscina”.

La sua scuola scrive: “Oggi è un giorno triste per la Martiri. La nostra comunità perde un suo figlio, il nostro caro alunno Achille Embrione

Ci sono cose che non dovrebbero accadere nella vita. Si fa fatica anche a sentirle….ma tu lo sai, lo sappiamo bene, con quanta forza e coraggio hai combattuto senza mai arrenderti. Achille, da lassù, sfodera sempre il tuo splendido sorriso indimenticabile, fai brillare i tuoi occhi, specchio del tuo cuore immenso. Noi, insieme ai tuoi compagni, ti vogliamo ricordare così “NUOTA CAMPIONE NUOTA TRA LE NUVOLE”
Un abbraccio forte alla tua mamma al tuo papà e alle tue sorelline da tutta la Martiri d’Ungheria

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.