Autocertificazione per gli spostamenti di Natale, come compilarla correttamente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sarà necessario portare sempre con sé il modulo che motiva l’uscita da casa secondo le deroghe previste, nei giorni in cui l’Italia sarà zona rossa (24, 25, 26, 27 dicembre, 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio, 5 e 6 gennaio) e in quelli di zona arancione per uscire dal proprio comune. Occorrerà motivare sempre, inoltre, anche gli spostamenti in altre Regioni, vietati dal 21 dicembre

Nel compilare il modulo, occorre sempre indicare/barrare con precisione se il motivo del proprio spostamento consiste – come previsto dalle deroghe alle misure anti-Covid – in comprovate esigenze lavorative, motivi di salute o “altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio”.

Per “altri motivi ammessi” si intendono le ragioni per le quali rientrano (come già avvenuto nei mesi di marzo, aprile e maggio durante il lockdown) casi di necessità tra cui il rientro al domicilio, ovvero urgenze di qualsiasi tipo, non procrastinabili. Con il termine “comprovate” si deve intendere la circostanza per la quale – se le forze dell’ordine lo richiedessero – il dichiarante deve dimostrare il fatto, mostrando ad esempio il tesserino, la busta paga, il contratto o una dichiarazione da parte del datore di lavoro. Vanno poi indicati il luogo di partenza e destinazione (da ….a ….), i validi motivi per lo spostamento, e infine, data e firma autografa.

I giorni in cui sarà necessario munirsi dell’autocertificazione sono quelli di zona rossa, quindi 24, 25, 26, 27 dicembre, 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio, 5 e 6 gennaio. L’autocertificazione non sarà invece necessaria quando l’Italia sarà in zona arancione (28, 29 e 30 dicembre, 4 gennaio) per gli spostamenti all’interno dello stesso comune e al di fuori del proprio comune nel caso dei piccoli centri con meno di 5mila abitanti, nel raggio di 30 chilometri.

In zona arancione, il modulo serve solo per uscire dal proprio Comune, cosa possibile per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e urgenza. Inoltre, non è consentito uscire dalla propria regione neppure nei giorni gialli (21, 22, 23 dicembre) e quindi anche gli spostamenti da e per le regioni sono possibili solo per comprovate esigenze che devono essere spiegate nell’autocertificazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.