Coronavirus Campania, 539 contagi e 8 morti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
In Campania oggi, 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, il bollettino ordinario reso noto all’Unità di crisi regionale sul Covid parla di 539 casi accertati su 6.446 tamponi effettuati, di cui 489 asintomatici e 50 con sintomi.

Ci sono 515 guariti. Otto le vittime accertate che incrementano il bilancio dei morti a 2.678 dall’inizio della pandemia Covid19, 7 deceduti nelle ultime 48 ore e 1 deceduto in precedenza ma registrato​ ieri​.

Sono  numeri bassi che vanno analizzati anche considerando che ieri era il giorno di Natale. Tuttavia in virtù del minor numero di test, sale (all’8,35%) il rapporto tra tamponi e contagi. Ieri non ci sono stati ricoveri in terapia intensiva, ma 98 persone affette da Covid sono state ricoverate in degenza ordinaria.

In Campania al momento ci sono 80.563 persone attualmente positive. La nostra regione prima del decreto di Natale e Capodanno che ha fatto scattare le restrizioni, era zona gialla. Ora fino a domenica sarà zona rossa e da lunedì 28 dicembre zona arancione.

 

Questo il bollettino di oggi:
Positivi del giorno: 539
di cui:
Asintomatici: 489
Sintomatici: 50
Tamponi del giorno: 6.448
Totale positivi: 185.821
Totale tamponi: 1.989.495
​Deceduti: 8 (*)
Totale deceduti: 2.678
 
Guariti: 515
Totale guariti: 102.570
* 7 deceduti nelle ultime 48 ore e 1 deceduto in precedenza ma registrato​ ieri​
​Report posti letto su base regionale:
 
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 98
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
Posti letto di degenza occupati: 1.431
 
** Posti letto Covid e Offerta privata
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Sasy magari! ormai noi non-covidioti sappiamo che semplicemente dopo le feste diranno che “i soliti cittadini hanno esagerato” perchè sono andati a mangiare dal nonno o hanno fatto un giro al mare, quindi faranno i test di nuovo a centinaia di migliaia, li pomperanno a 45 cicli di amplificazione e il giochetto è fatto! nuova epidemia a gennaio, pronta per l’apice di febbraio-marzo come previsto ampiamente dal programma trapelato dal Canada, e lo chiameranno covid21! e via all’infinito finchè non avranno distrutto l’economia del mondo PER imporre abolizione del contante, ID biometrico, perdita della proprietà privata e dei risparmi in cambio dell’annullamento dei debiti che ci stanno facendo contrarre, e infine reddito universale di base..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.