Povertà, Caritas: è allarme per chi finora ha “galleggiato”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ allarme povertà per chi, scoppiata la pandemia, e’ riuscito finora a “galleggiare” ed e’ ora allo stremo economico. Lo lancia la Caritas, cosi’ come spiega all’AGI Nunzia De Capite membro del Forum delle Disuguaglianze e delle Diversità e sociologa di Caritas Italiana, commentando i dati di Coldiretti secondo cui circa 4 milioni di italiani sono stati costretti a chiedere aiuto per mangiare a Natale e a Capodanno, un numero praticamente raddoppiato rispetto allo scorso anno.

Dati che “non ci dicono, purtroppo, nulla di nuovo”, spiega la De Capite. “Finora le misure emergenziali hanno attutito
l’impatto della pandemia e molte persone sono riuscite a sopravvivere in modo decente, grazie anche ai soldi messi finora da parte”. Ma ora la situazione comincia a farsi diversa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.