Vaccino, in Campania le seconde dosi. Anche De Luca per il “richiamo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Con gli arrivi delle nuove dotazioni di vaccino, in programma oggi e domani, la campagna vaccinale proseguirà in maniera serrata per completare il primo blocco, e prioritariamente per la fase dei “richiami” della prima dose, somministrata dal 30 dicembre scorso. Le seconde dosi saranno somministrate regolarmente e secondo calendario a partire dai 21 giorni di distanza previsti. E come da lui stesso annunciato, De Luca ha completato l’iter di immunizzazione: al Governatore è stata inoculata oggi la seconda dose del vaccino Pfizer-Biontech, come da programma, poco dopo le 9.00 all’ospedale Cotugno di Napoli. De Luca si era sottoposto al vaccino lo scorso 27 dicembre nel primo Vaccine Day. Con De Luca hanno completato l’immunizzazione tutti coloro a cui era stato somministrato in quella data. La campagna non si interromperà ma è previsto un fisiologico rallentamento delle somministrazioni fino a giovedì.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Chi riesce ad aggiudicarsi il vaccino prima dei tempi grazie a qualche amico può giustificarsi dicendo , L ho fatto per far sì che tutti seguano L esempio . Se nn avete denunciato il ciarlatano perché dovreste farlo con qualche cittadino … avete solo sparlato il primo giorno e poi è finita lì , che esempio di legalità

  2. Abbiamo un presidente ecccceeeeeeezzzzzzionale…….
    Il migliore d’Europa……..
    Fa tutto prima e meglio degli altri……
    Orgoglio Campano e napoletano………(ma in realtà ci schifano in tutto il mondo)

  3. Io credo che abbia fatto bene , così come dovrebbero fare tutti i politici che invitano tutti i cittadini a fare il vaccino quando sarà il momento….appunto x dare l’esempio!!!!!
    Bravo De Luca

  4. … Enza da Pastena… deve farsi vedere da un buon medico. Dov’è la notiziona o l’incitamento al Go-vernatore…. tanto lo ha fatto la prima volta (saltato la fila…) è normale che il richiamo sia la logica conseguenza del 1° salto. Ricordo a me stesso che il Presidente della Repubblica Mattadella disse di essere in attesa d’essere chiamato quando sarebbe arrivato il suo turno….. così Papa Francesco…
    solo lui ha avuto la necessità di saltare la fila, ma anche la volontà di farsi vedere….
    Chest’è….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.