Cava de’Tirreni: rinviato a causa del Covid il Premio Pinella Bisogno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pinella Bisogno

Il giorno 2 febbraio, come avviene ormai da due anni, ci sarebbe stato il conferimento del “terzo premio Pinella Bisogno”, dedicato alla memoria di una donna che ha rappresentato tanto per la città di Cava de’Tirreni e per tutto il territorio campano. Il premio è rivolto a una persona o un’associazione che abbiano lavorato sui temi dell’archeologia o dell’accoglienza e solidarietà, due temi molto cari a Pinella Bisogno, la quale è stata responsabile dell’area archeologica di Velia e direttrice del museo archeologico nazionale della Valle del Sarno.

Ha diretto per oltre dieci anni la Soprintendenza di Benevento e Avellino e a Cava è stata consigliera comunale con delega alle Pari Opportunità nella giunta Gravagnuolo.
Quest’anno, a causa del Covid-19, il premio è stato sospeso, nella speranza di poter bandire la terza edizione nel 2022. Ma per ricordare ugualmente Pinella Bisogno, il giorno 2 febbraio, dalla mattina, sul sito www.associazionerossetto.org sarà possibile ascoltare un brano di Schubert, dal titolo “Improvviso op. 142 n. 2”, eseguito dalla giovane pianista Sara Amoresano.
Sara Amoresano, nata a Napoli nel 1996, inizia lo studio del pianoforte nel 2009, sotto la guida del M° Giovanna Gullo. Nello stesso anno, viene ammessa, risultando 2° classificata in graduatoria, al Conservatorio di Napoli “S. Pietro a Majella”, nella classe del M° Davide Costagliola. Si diploma nel 2017 con il massimo dei voti e la lode. Nel 2019 consegue il Diploma Accademico di Secondo Livello presso lo stesso Conservatorio, con votazione 110/110 con lode e menzione speciale. Nel 2012 ottiene il primo premio al Concorso Nazionale Campi Flegrei, nel 2011 il secondo premio al Concorso Nazionale Flegreo e nel 2014 il terzo premio al Concorso Nazionale Nuova Coppa Pianisti di Osimo.
Nello stesso anno, riceve, dalla Fondazione “Roma Sapienza”, il titolo di Giovane Pianista Eccellente. Ha partecipato a masterclass internazionali, avvalendosi degli insegnamenti dei maestri Ramin Bahrami, Vincenzo Balzani, Christiane Karajeva, Gianluca Luisi, Alexander Yakovlev, Giuseppe Devastato. Attualmente si perfeziona sotto la guida del M° Francesco Mariani.
Ha suonato in qualità di solista presso prestigiose istituzioni napoletane: nel 2012, grazie alla menzione d’onore come migliore allieva della masterclass del M° Ramin Bahrami, nell’ambito della Rassegna Settembre al Borgo, si è esibita presso il Duomo di Caserta Vecchia; nel 2017, per il Centro di Musica Antica Pietà dei Turchini, ha suonato presso la Chiesa di Santa Caterina da Siena, nell’ambito del convegno internazionale di Studi Danza e ballo a Napoli: un dialogo con l’Europa (1806-1861). Nel 2018, premiata tra gli allievi particolarmente meritevoli della masterclass del M° Giuseppe Devastato, ha suonato in Spagna presso la Sala Eutherpe di Leòn e lo Shigeru-Kawai Center di Madrid. Nello stesso anno, nell’ambito della rassegna “È aperto a tutti quanti”, organizzata dalla Fondazione Banco di Napoli ed il Conservatorio “San Pietro a Majella”, ha tenuto un concerto presso Palazzo Zevallos – Stigliano.
Si è esibita presso l’Archivio Storico di Stato di Napoli, la Sala Rari della Biblioteca “Vittorio Emanuele III”, l’Università “Federico II”, il Real Orto Botanico, il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa e Palazzo Venezia Napoli in occasione di diverse manifestazioni culturali. All’attività pianistica, affianca quella di ricerca musicale e collaborazioni per riviste specialistiche, come «d.a.t. [divulgazione audiotestuale]» e «Live – Performing&Arts».
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.