Frana Amalfi. Procuratore Borrelli a Radio24: “Comincia stagione demolizioni abusi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

“Comincerà sicuramente una stagione di demolizioni delle costruzioni abusive sulla Costiera Amalfitana”. Dopo l’ultima frana, lo anticipa a Storiacce di Radio 24 il procuratore di Salerno, Giuseppe Borrelli. Intervistato da Raffaella Calandra, spiega che “ci sarà la realizzazione di un elenco di edifici riconosciuti come abusivi con sentenza: tra i criteri di priorità stabiliti per le demolizioni, l’esistenza di vincoli sull’area”. In una lunga intervista – in onda integrale domenica 7 febbraio alle 21 su Radio 24 – Borrelli accenna all’inchiesta per disastro colposo, aperta dopo l’ultima frana: “la consulenza tecnica disposta subito, per cercare di non prolungare il sequestro dell’unica strada – spiega il Procuratore – ci darà risposte su quale delle 3-4 ipotesi valutate possa essere stata la reale causa, compresa in astratto quella di lavori fatti male”. “Questo è un territorio ferito da una serie di interventi dell’uomo, avvenuti spesso senza autorizzazione e programmazione, che hanno portato ad un indebolimento”, aggiunge il Procuratore, che sottolinea l’impegno del suo ufficio a diffondere “il convincimento che costruire abusivamente è inutile: con una definizione rapida dei procedimento per questo tipo di reati, nessuno – spiega Borrelli a Raffaella Calandra di Storiacce su Radio 24 – avrebbe interesse a costruire sapendo che nel giro di poco l’opera abusiva verrebbe demolita”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Ma quando cominceranno le demolizioni? Quante personalità di rilievo, e protette, hanno ville in costiera amalfitana, con abusi, e nessuno andrà mai a toccare?

  2. A Salerno gli attici abusi crescono come funghi, cosa bisogna aspettare che crolli un palazzo per fare controlli?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.