Boom ricoveri anche nei centri Covid del Salernitano: da Procida verso il collasso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
La preoccupazione cresce, proporzionalmente all’aumento dei casi di positività in tutta la provincia e, in particolare a Salerno città. In notevole crescita anche il numero di ricoveri nei reparti specializzati anti Covid degli ospedali del territorio. Particolarmente allarmante è diventata la situazione del da Procida in città, dove secondo i dati comunicati dall’Unità di crisi regionale  sono occupati 6 posti su 8 di Rianimazione e uno di degenza ad alta intensità.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. È opportuno che Papino riprenda a fare i miracoli, ho la sensazione che si sta riposando…..
    Fortunatamente abbiamo una Sanità ecccceeeeeeezzzzzzionale…….
    Specialmente il pronto soccorso del San Leonardo è un’eccellenza 😂
    Gli addetti all’accettazione consigliano agli aspiranti pazienti di andare via dicendo che il medico del turno di notte è un incompetente oppure che è in transito un malato Covid.
    Pazzesco……..
    Altro che Striscia la Notizia, ci vorrebbero i Carabinieri in assetto di guerra….
    Papino, ma tu sai dove sta il Pronto Soccorso del San Leonardo?

    Che munnezz……

  2. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di tutto e di più sto fumato, lo dice anche mia moglie che devo smettere, sapete lei è avvocato e mi dice che se so qualcusa devo andare a denunciare invece di stare sempre a fare lo stupido qua sopra…e lei ha sempre ragione…ma io poiché non lavoro mi diverto ad ascoltare amici e riportare ….eccezioooonale

  3. Vengo ora dal pronto soccorso, sono caduto mentro correvo, forse il boom è il rumore della mia caduta visto il peso

  4. 6 su 8 posti….che numeroni!!!!!ho la vaga sensazione che su questa pandemia ci marcino in molti…forse troppi iniziando dai famosi virologi che non ne hanno azzeccata una,poi i politici per mettersi in bella mostra alla nazione alla protezione civile che senza sarebbe nel’anonomato ed infine ai giornalai che sparano cazzate a raffica,ma facciamo un raffronto sui malati di altre patologie,vediamo i raffronti sulle morti di atre malattie….la paura e’ buona per tenere calmi le piazze ma le tante cazzate dette da marzo alla fine stancano e alla fine guardando ai conti economici della nazione siamo a rischio defaul.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.