Covid: contagi, vittime e multe non fermano lo “struscio” domenicale dei salernitani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
I numeri restano alti, soprattutto sul fronte dei contagi, continuano a registrarsi decessi (ieri è scomparso anche un noto avvocato 61enne), si intensificano i controlli (da parte delle forze dell’ordine), ristoranti e bar si sono dovuti adeguare nella quasi totalità alle restrizioni imposte dalla nuova “zona arancione”, eppure nulla sembra fermare il cosiddetto “struscio” dei salernitani. Anche ieri, nella penultima domenica di febbraio, sono stati in migliaia, anche per la giornata di sole e per la temperatura quasi primaverile, a riversarsi sul Lungomare cittadino e sul Corso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ieri l.mare e corso erano percorse da persone distanziate e protette. Zero traffico e schiamazzi. Zona Arancione Zero cafone

  2. E dove sta il problema, se si rispettano le persone e l’ambiente, se vengono osservate le norme di sicurezza, se si mantengono le giuste e ragionevoli distanze e non si lasciano pisciare i cani dovunque?

  3. E dove sta il problema, se si rispettano le persone e l’ambiente, se vengono osservate le norme di sicurezza, se si mantengono le giuste e ragionevoli distanze e non si lasciano pisciare i cani dovunque?
    Se poi c’è qualcuno che rosica perché Salerno offre scorci spettacolari in cui passeggiare e godersi il sole e il mare, mentre, con la zona arancione, si è costretti a trascorre la domenica nelle proprie grotte dell’entroterra, non è colpa dei salernitani.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.