Pressing per tornare alla Dad: i genitori salernitani terrorizzati dalle varianti Covid

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Il fronte dei genitori contrari alla didattica in presenza si va sempre più infoltendo a  Salerno. Terrorizzano, soprattutto, i rischi legati alle varianti del Covid, tanto che il comitato spontaneo che si è costituito da mesi sui social è tornato in pressing sulle istituzioni per chiedere per i propri figli il ritorno della Dad. A giudizio dei sostenitori della didattica  a distanza la mancanza nelle scuole della possibilità di rispettare tutte le prescrizioni di sicurezza, specie quelle in materia di distanziamento sociale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. è giusto che per questo anno scolastico si continui la DAD per le scuole superiori.
    per settembre, DOPO AVER MESSO IN CAMPO TUTTI I PROVVEDIMENTI PER METTERE IN SICUREZZA SCUOLE E VACCINARE ALUNNI E PERSONALE, si potrà riaprire.
    Questa pazzia di riaprire, ma ci rendiamo conto che la scuola, i trasporti attuali e gli altri problemi sono letali per professori, genitori e nonni.

  2. Posso per esperienza diretta, in quanto facente parte del personale docente, che nella mia scuola, istituto superiore a Salerno, i casi di positivi tra i ragazzi e i docenti sono maggiori di quelli comunicati e conosciuti. C’è un vero e proprio cover up da parte di chi dovrebbe fornire datiufficiali. Le notizie filtrano solo dai diretti interessati e dal fatto evidente che da un giorno all’altro intere classi non sono più presenti a scuola. Quindi, non prendete per veritieri i dati comunicati. La situazione è più COMPLESSA di quella che viene comunicato

  3. Ma se stanno facendo gli screening in tutti gli istituti, per garantire sicurezza, perché questi pseudo genitori chiedono il ritorno alla Dad, quanto più che adesso cominciano le vaccinazioni per il personale della scuola?
    Sono imbarazzanti!!!

  4. La scuola di mio figlio ha fatto fare gli screening agli insegnanti e tutto il resto appresso, peccato che nessuno ha pensato di controllare gli autisti dei pulmini, due di loro si sono presi il Covid la settimana scorsa facendoci mettere di nuovo in quarantena a tutti quanti, e abbiamo perso un’altra settimana solo per aspettare il tampone.

    E parlo di una scuola di solito efficiente e seria, non oso pensare a quelli meno capaci.

  5. Primo, stanno facendo gli screening alle materne ed elementari perchè sanno che i casi sono minori. Non mi risulta che siano cominciati alle superiori, altrimenti ne vedresti delle belle, credimi. Secondo, siamo ancora in fase di prenotazione per le vaccinazioni del personale scolastico. Il che significa che non si sa quando iniziano e quando termineranno. Nel frattempo i casi aumentano, ma non si deve sapere. Perchè altrimenti occorre chiudere. Ma se chiudi ti metti contro le famiglie delle primarie e medie, e dato che si deve votare per le comunali potrebbero indirizzare diversamente il consenso. Intanto, i casi sono in aumentano, ma mio caro Sasy…cchio una poltrona val bene un’epidemia.

  6. I dementi runnerizzati ragionano con gli articoli letti, …..è arrivata la lettere alle insegnanti se si vogliono volontariamente vaccinare(capra è giusta la libera scelta?)…… e gli alunni li vacciniamo?
    Ma il testicolino non era contrario al vaccino?
    E’ talmente demente e contraddittorio che andrebbe ricoverato subito in una unità di salute mentale

  7. Sarebbe meglio osservare e far osservare le regole al di fuori della scuola. Questi sono gli stessi genitori che si assembrano nei bar, sul corso, organizzano cene…e lasciano che i loro figli facciano lo stesso… Meno ipocrisia e più rispetto..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.