Baronissi: tra Comune, scuole, associazioni e librai un ‘patto per la lettura’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Baronissi – “Città che legge” 2020-21 – promuove e sostiene il “Patto locale per la lettura” con l’obiettivo di creare una rete territoriale per rafforzarne le politiche di promozione, da condividere con associazioni, scuole e soggetti privati che individuano nella lettura una risorsa su cui investire e un valore sociale da sostenere attraverso un’azione coordinata e congiunta.
“L’amministrazione comunale ha voluto fortemente il Patto per la lettura – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – per creare una rete solida e strutturata che possa dar vita a iniziative nuove per il territorio, sostenere la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso e contribuire alla crescita della comunità. Attraverso il Patto intendiamo stringere una grande alleanza, per creare una rete virtuosa che intenda impegnarsi per ideare e sostenere progetti condivisi”.
“Baronissi si fregia da tempo della qualifica di ‘Città che Legge’ – ricorda l’assessore alla cultura Anna Petta – aggiungiamo ora un nuovo tassello avviando azioni e progetti di promozione della lettura come elemento di inclusione sociale, contro la povertà educativa e per lo sviluppo di una nuova idea di cittadinanza.
Attraverso la sottoscrizione del “Patto locale” puntiamo al consolidamento delle attività per ampliare l’offerta culturale nei confronti della città, con l’attivazione di nuovi punti di lettura diffusi sul territorio, eventi e attività culturali che coinvolgano tutti i cittadini, anche in luoghi e con modalità inconsuete, con particolare attenzione a bambini, famiglie, adolescenti, anziani e fasce deboli”.
Gli interessati possono sottoporre la propria candidatura alla valutazione entro l’11 marzo.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.