“Troppa ansia e depressione con la Dad”: allarme di neuropsichiatra Asl Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
“Troppi i rischi legati alla Dad, occorre un cambio di rotta”. Aldo Diavoletto, neuropsichiatria infantile in servizio presso l’Asl di Salerno, in un’intervista rilasciata al quotidiano “Le Cronache” – lancia l’allarme: “C’è un aumento di casi d’ansia e depressione”. Lo specialista prova a spiegare cosa accade ai giovani a un anno dall’inizio della pandemia.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. ma non dite eresie, gli alunni (DELLE SUPERIORI) che aderiscono alla DAD sono diventati talmente pratici, insieme ai docenti, che per loro è come studiare in classe. La tecnologia e l’esperienza fanno della DAD un sistema educativo ed utile per eventuali problemi quando gli attuali allievi lavoreranno.
    Mandarli in classe (sempre parlando delle superiori) sarà una strage di nonni, genitori ed anche personale della scuola.
    se i governanti non perderanno tempo, come fece arcuri che sprecò 6 mesi per trovare le rotelline per i banchi, a settembre si potrà aprire in sicurezza, non dimenticando che oltre ai vaccini necessitano mezzi pubblici adeguati ed il rispetto delle norme anti covid.

  2. Sono tristi perché non escono e non vedono i pari… Ma non è certo la DAD a generare ansia e depressione!

  3. Hai figli? Nipoti? Insegni? Evidentemente no, perché ,a parte qualche sparuta minoranza di chi a scuola manco ci andrebbe, ai bambini e nemmeno agli adulti la dad piace. Siamo l’unico paese dove le scuole sono state chiuse per così tanto tempo! Ai ragazzi manca la socialità ed il confronto con gli altri, li stiamo distruggendo psicologicamente e stiamo umiliando la loro capacità di socializzare, come potranno mai lavorare in un gruppo o in un’azienda? Tramite zoom? I nonni basta non farglieli vedere ed il personale scolastico lo stanno vaccinando, per cui non sparare ca…volate, le soluzioni si trovano

  4. Infatti con le scuole chiuse, contagi, ricoveri e decessi sono calati…
    E le vaccinazioni sono un successo, non c’è che dire….over 70, over 80 in fila e in attesa al freddo e al sole, mentre gli amici già vaccinati da 2 mesi.
    Deluca flop

  5. FATELA FINITA RIDICOLI. Adesso che mancano 50gg alla fine vi viene in mente. si facciano invece azioni serie per ripartrire in sicurezza con il nuovo anno. Tra l’altro mi sa che sono le mamma che vanno in PSICHIATRIA perchè non sono abituate a tenerli in casa e non posso fare I PORCI COMODI LORO.

  6. Diventeranno i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati del futuro : gireranno con casco aerospaziale,tutti nullafacenti con elemosina di cittadinanza, non si guarderanno più negli occhi, saranno semi-analfabeti, pregheranno non più Dio, ma San Covid e saranno devoti a San vicienz protettore degli appestati,i figli forse li faranno in provetta e il genere umano sarà “salvo” e “sano” come sostiene il Covid love ore 7.31.
    Giusto?

  7. Altro libero docente dell’Universita’ di Salerno!!!
    Questa pandemia ci sta facendo conoscere tutta una serie di scienziati che non sapevamo di avere!
    Stamm nguaite buonnnnnnnnnnnnnnnnn!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.