Inefficienze e privilegi: sul piano vaccini in Campania si muove anche l’Antimafia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Siero ai furbi: c’è l’Antimafia. Il caso Campania – come titola, in apertura della prima pagina, il “Quotidiano del Sud” – diventa nazionale. La Regione ultima per vaccini e prima per imbucati: indaga la Commissione. Il primato negativo della Campania e l’alto tasso di privilegiati a discapito degli aventi diritto ha indotto la Commissione parlamentare antimafia a richiedere gli elenchi: inefficienze e privilegi a raffica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ma a Papino, il salta-file, lo avete riferito?

    Oramai è arcinoto che i vaccini anti Covid devono essere ripetuti ogni anno.
    Papino ha avuto la “brillante” idea di commissionare 4.000.000 (4 milioni) di schede per testimoniare l’avvenuta vaccinazione.
    Sulla scheda è presente anche la data di vaccinazione che dovrà essere aggiornata di anno in anno.
    Ammesso che qualcuno accetti e riconosca questa carta per i soli cittadini Campani, ma l’anno prossimo compriamo altri 4.000.000 (4 milioni) di schede per tenere aggiornata la data di vaccinazione?
    Non si poteva eventualmente inviare alle caselle mail utilizzate per la prenotazione della vaccinazione un semplice documento PDF che certificasse l’avvenuta vaccinazione?
    Solo propaganda e spreco di denaro pubblico.
    Papino, il Grande Bluff

  2. Incominciassero dal presidente della regione vaccinatosi il 27 Dicembre 2020. Ma i due figli sono già vaccinati?

  3. Vi ricordate il primo PRIVILEGIATO che si fece il vaccino. GRANDISSIMA ORGANIZZAZIONE. Di cosa vogliamo parlare.

  4. Ecco l’esempio del presidente della Regione, autorizzare a saltare la fila. Non censurare.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.