Salerno “rossa”: un sabato da…Pasquetta. Tanti in strada, parchi affollati, lungomare pieno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Zona rossa? Anche no. Migliaia di persone infatti si sono riversate oggi sul Lungomare di Salerno e nelle strade del centro storico, approfittando della bella giornata di sole. File e assembramenti nel pomeriggio anche all’esterno di gelaterie o pizzerie per l’asporto, mentre alcune persone non indossavano o tenevano male la mascherina, in barba alle normative contro il rischio contagio da Coronavirus. Tantissime le comitive di giovani scese in strada per fare l’aperitivo. Molti hanno sorseggiato drink seduti sui muretti che costeggiano il Lungomare. Ma non mancano le famiglie a passeggio con i propri figli soprattutto nei parchi della città. Da quello del Mercatello a quello dell’Arbostella è un flusso incontrollato di persone.

Caos anche per la circolazione veicolare, con code lunghissime e traffico sia per entrare a Salerno che verso Costiera Amalfitana. E sui social sono tante le polemiche che infuriano in queste ore soprattutto sulla mancanza di controlli delle forze dell’ordine e di responsabilità da parte dei cittadini. “Inutile dire, io vado a fare la passeggiata da solo con mio figlio: perchè chi vede me mi emula e se ad emularmi iniziano ad essere 4-8-16….in breve tempo in strada saremmo in mille” scrive Anna su facebook.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. cara anna non c’è bisogno di emulare qualcuno per fare una passeggiata. Non è che il cristiano, alla finestra, se vede qualcuno passeggiare, imita la gente e scende. Anna se voui scendere scendi, altrimenti non addossare la colpa ad ipotetici “imitatori”. Hai paura, resta a casa, nessuno ti obbliga a scendere (soprattutto nessuno ci obbliga a restare in casa).

  2. E basta!!! Sono chiusi i parchi ed il lungomare e fate storie, li aprono e fate storie….ma fate pace con il cervello una volta per tutte, soprattutto voi giornalai che scrivete questi articoletti solo per fomentare la gente….la giornata è bella e si esce per fare una passeggiata o prendere un pò di sole, con mascherina e cercando di mantenere le distanze….se voi giornalai avete paura, rimanete a casa, nessuno ve lo impedisce!!!!

  3. Per ottenere risultati da certe capre occorre la legge marziale visto che neanche la morte (degli altri) li ferma

  4. Salerno ha pochi contagi non è zona rossa !!!! su circa 160 mila abitanti solo 20 contagiati è ridicolo chiamarla zona rossa !!!!!

  5. Ma perchè dobbiamo sempre buttare la croce addosso alle Forze dell’Ordine? Siamo noi che dobbiamo auto controllarci, siamo noi che dobbiamo evitare di uscire. Poi, la signora che scende con il bambino in strada pregando gli altri di non imitarla……mah…..inqualificabile.

  6. Caro bruno ce un’ordinanza nazionale sulle zone rosse leggila bene .poi quando perderai qualcuno caro perche ha preso il covid che persone come te se ne frega
    Io spero che tu lo prendi no che devi morire ma alneno stare tanto male da riflettere dopo si quello che hai detto

  7. Ma non vi siete stancati, cari giornalai terroristici e babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati?
    Ogni giorno, solita “indignazione” da lobotomizzati!
    Ma d’ora in poi, sarà sempre un crescendo di persone aZZembrate, dato che ci avviamo verso l’estate!
    P. S.
    Nessuno obbliga i bab mus sottom e lob a stare in strada

  8. Pubblicate in forma integrale il discorso di Bolsonaro del 7 aprile, e imparate giornalisti e politici cosa significa essere al servizio della gente. prima che lo facciano fuori

  9. Bene! Così si fa! La gente è stufa! E poi passeggiare in una giornata di sole fa SOLO bene alla salute!

  10. Per Bruno,prima di scrivere minchiate prova ha mettere in moto il cervello,non puoi proprio immaginare le persone in un letto con la maschera d’ossigeno e sentirli parlare abbassa voce di salvarli la vita…..se ti capita di contrarre il virus come professionista ti salverei ma come cittadino………..

  11. Cara Anna non ti costringe nessuno a stare in mezzo alla folla!i controlli?ma dipende da tutti noi meglio ci comportiamo e prima ne usciamo

  12. Sei un leoncino da tasteria che non ha nemmeno le palle di mettere il nome quando commenta. Mi auguri che mi venga il covid, tutto quello che mi auguri lo devi avere tu, tua madre e tutta la tua famiglia di cacca. Ciao feccia!

  13. Ovviamente si travisano sempre le parole che una persona scrive. Caro professionista, dove avrei scritto che il covid non esiste e non ci si possa contagiare? Semplicemente le folle che si vedono nelle piazze, si vedono anche nei supermercati, in spazi chiusi, con maggiori possibilità di contrarre il virus. Nei supermercati le persone hanno la mascherina, quindi sono in sicurezza, all’aria aperta qualcuno c’è senza mascherina, ma in rapporto a quelli che la indossano la percentuale è minore.
    Detto questo io commento la “scusa” di una persona che non vuole scendere perchè in caso lo facesse tutti la “imiterebbero”. Ricordiamoci che bisogna convivere con il virus, che zona rossa non vuol dire lockdown come marzo aprile (questo non lo dico io ma i dpcm). Poi se siete arrabbiati perchè le misure restrittive secondo il vostro punto di vista, non il mio, non siano sufficienti alla situazione, dovreste avercela con lo stato che dovrebbe arginare la situazione, ne con me ne con chi scende di casa per suoi motivi.

  14. Scusa ma tu che dici chi si firma legalita e non ha il coraggio di firmarsi deve dare conto a te ?e tu perché non ti firmi ?io lo metto il nome!

  15. e bastaaaaa. e bastaaaaaa…Robertì iesc, tuocc ‘e femmn, va arrubbà ma smettila di scrivere cazzate

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.