In arrivo 54 mln di vaccini in Italia, “Governo dia a Campania dosi che gli spettano”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa

“L’arrivo di 54 milioni di dosi di vaccino nel nostro Paese è la più bella notizia che
potevamo ricevere in questi lunghi mesi di pandemia, ci auguriamo che si terrà
conto che la Campania è la regione con la più alta densità di popolazione d’Italia”.
Lo dichiara il Presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro
Oliviero.

L’annuncio di questa massiccia fornitura è stato dato dal commissario per
il mercato interno, Thierry Breton, ieri sera in una nota trasmissione televisiva
della Rai.

“Una notizia che ci fa sperare di arrivare a quella tanto agognata
immunità di gregge già in estate – continua il Presidente dell’Assemblea regionale
ma dobbiamo sperare che la Campania riceverà le dosi di vaccino sufficienti per
poter immunizzare almeno il 70% dei cittadini. Abbiamo allestito in tutta la regione
centri vaccinali all’avanguardia dove i nostri operatori sanitari, supportati spesso
dalle forze Armate, stanno effettuando inoculazioni senza sosta.

Ma per continuare con questi ritmi abbiamo bisogno di dosi sufficienti. Finora la Campania è stata penalizzata ricevendo solo il 25% dei vaccini. Questo non è più tollerabile e mi
associo all’appello del Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, affinché il Governo centrale comprenda, una volta e per tutte, che la Campania non deve reclamare ciò che gli spetta di diritto.

Siamo tra le regioni che effettuano più vaccini al giorno e per continuare spediti abbiamo bisogno della materia prima. Possiamo fare tutti gli sforzi possibili con i ristori, ma per riavviare seriamente l’economia abbiamo bisogno di far ripartire i settori produttivi. Per farlo c’è necessità di una immunizzazione di massa. Siamo alle porte dell’estate e con la
quantità di vaccini in arrivo si può ben sperare di salvare il settore turistico che è una perla per la Campania”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. IN CAMPANIA ARRIVANO I VACCINI CHE SPETTANO CALCOLATI NON SULLA BASE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE MA SUL NUMERO DELLE PERSONE ANZIANE E FRAGILI O DI ALTRE CATEGORIA CHE HANNO LA PRECEDENZA PUNTO. E’ UNA REGOLA GIUSTA PERCHE VEDO MORIRE ANCORA ANZIANI CHE DOVEVAVNO ESSERE VACCINATI PRIMA DI ALTRI NON RIPETETE LE STESSE STRONZATE

  2. Ma non si dice ‘le’ spetta, visto che la Campania è femminile ? Chiedo per degli alunni

  3. Con pochi vaccini si verifica il caos più totale nei centri vaccinali.
    Nel caso dovessero essere disponibili un maggior numero di vaccini sarà il delirio dell’inefficienza e della mancanza di organizzazione……
    Invece di chiacchierare e lamentarvi provate a risolvere in problemi…..
    Altro che Sanità ecccceeeeeeezzzzzzionale…..
    Papino il Grande Bluff….

  4. invece secondo me ha ragione a pretendere che i vaccini arrivino in base al numero dei residenti: secondo voi hanno un data base a livello nazionale che dà il numero di fragili e di anziani per ogni regione? se l’avessero avuto non avrebbero avuto problemi a fare le convocazioni. E poi perchè se io ho 100 fragili ma livelli under 70 devo avere solo 100 dosi per i 100 fragili e niente per gli under perchè le regioni x ed y sono ferme nelle vaccinazioni oppure hanno 1000 fragili rispetto a me?

  5. infatti di moderna in Campania fino a due settimane fa non ci era arrivata manco una dose, mentre abbiamo pacchi di Astrazeneca che ormai non si possono dare praticamente a nessuno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.