Vertenza Maccaferri, Cisl “Si blocchi chiusura stabilimento di Bellizzi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Ecco il testo integrale della lettera inviata da Gigi Vicinanza, componente nazionale della segreteria Cisal Metalmeccanici, al Presidente Sergio Mattarella per chiedere un intervento celere sulla vertenza Maccaferri di Bellizzi:

«Gentile Presidente della Repubblica,
da sempre ha dimostrato la sua attenzione verso il mondo del lavoro. Chi le scrive è componente nazionale della segreteria Metalmeccanici della Cisal nazionale e mi sto interessando della vertenza Maccaferri, storica azienda italiana con uno stabilimento a Bellizzi, in provincia di Salerno.

Gli imprenditori, mesi fa, hanno confermato la chiusura dell’impianto presente in Campania, gettando nello sconforto le circa 40 maestranze. La decisione, nei giorni scorsi, è stata confermata, con la proprietà che ha offerto pensionamenti anticipati o trasferimenti in altre sedi.

Caro Presidente, le chiedo, alla vigila della festa dei lavoratori che si terrà il prossimo 1 maggio, di intervenire sulla vicenda. Lo faccia, anche simbolicamente, spiegando che, soprattutto in periodi di pandemia come questo, il capitalismo non può prevalere su ogni cosa.

Presidente, lei è l’unica speranza in questa Italia che, francamente, esprime ormai ben poco a livello politico. Intervenga e dia speranze certe ai lavoratori della Maccaferri.

Luigi Vicinanza – CISL

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. E il consigliere REGIONALE ? Niente non pervenuto, a scusate se non ci sono le telecamere non viene a fare LE SFILATE POLITICHE. Meditate gente questi una volta eletti si dimenticano anche dei genitori.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.