Dal centro alla periferia, in tutta la provincia: Salerno ubriacA di gioiA….

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Bandiere, cori, fumogeni: Salerno toglie il tappo alla scaramanzia e cominciano i festeggiamenti. Dureranno per tutta la notte e nei giorni a seguire, nel rispetto del distanziamento Covid e con le forze dell’ordine che vigileranno. È l’apoteosi, è il sogno che si avvera. La Salernitana non rientrerà subito a casa: farà tappa a Roccaporena, in pellegrinaggio sullo scoglio di Santa Rita.

Poi il ritorno alla base martedì. Castori ha dovuto implodere a casa per molti giorni ma adesso è guarito e si gode tutto. La vittoria però è anche sua, anzi è tutta sua, nella misura in cui è riuscito a caricare i calciatori e li ha trasformati in castorizzati. in un gruppo feroce. È qui la festa: Salerno è la Salernitana e la Salernitana è Salerno. “

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Vorrei dire grazie a Gennaro Tutino per l’impegno e per averci portato dove siamo, non credo che ci saremmo riusciti senza di lui, questo senza nulla togliere alla società, dall’allenatore a tutta la squadra, passando per lo staff

  2. Nessun commento sugli assembramenti e l’assenza di vigilanza? Nulla sulle norme covid da rispettare? L’assenza di mascherine? Niente? I reparti pieni? Terapie intensive? Nulla?

  3. Va bene il diritto a festeggiare ma sempre con sobrietà e nel rispetto delle regole, mentre quello che sta accadendo soprattutto a Pastena ma credo anche in centro interi quartieri sequestrati da vandali e delinquenti senza nessun rispetto per ore ed ore…non credo sia un modo giusto di festeggiare. E soprattutto nessuno che controlla e impone di fare rispettare le regole. Poi domni mattina con quale corraggio il poliziotto di turno che fa il suo lavoro….si appresta a sanzionare un bar x due tavoli distanziati a solo 90 cm e nn un metro… Boh nn capisco….ultima cosa ed il coprifuoco stasera a che ora ci sarà ???? Boh…oggi tutto è permesso….

  4. Fallimento di una città, del primo cittadino del pseudo governatore del popolino.
    Niente più COVID? Nessuna terapia intensiva? Niente distanziamento? Controlli zero ?
    Dimissioni subito di tutti i responsabili.
    Dimenticavo e da martedì continuate ad urlare a vecchietti e runners sul lungomare.
    Disgustoso

  5. Vergognoso un morto in città ( ventenne) e si parla di festeggiamenti?
    Teppismo puro senza alcun controllo .
    Classe politica da azzerare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.