Covid: un altro lutto a Bracigliano. Il virus si porta via un 64enne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ancora un decesso di persona affetta da Covid 19 nel comune salernitano di Bracigliano.

A darne notizia è proprio il sindaco Antonio Rescigno: “Cari concittadini, per Bracigliano è un’altra triste giornata legata all’emergenza sanitaria. Dopo il decesso di Annamaria D’Amato, nostra dipendente comunale, avvenuto lo scorso 3 maggio, il decesso di un 67enne avvenuto lo scorso 12 maggio, quello di un 59enne lo scorso 17 maggio, quello di un 60enne lo scorso 25 maggio, purtroppo, a causa di questo maledetto virus ci ha lasciato un altro nostro concittadino di 64 anni.

Cinque decessi a causa del covid in appena 1 mese in una comunità come la nostra sono tanti. Questa nostro concittadino, come gli altri, ha lottato fino all’ultimo contro il covid, senza uscirne vincitore. Rivolgo alla sua famiglia, a nome mio personale e dell’intera amministrazione comunale, le più sentite condoglianze cristiane”. Il primo cittadino ha poi aggiornato la popolazione sulla situazione epidemiologica.

“Per quanto riguarda i contagi, la competente ASL, in questo caso, ha rilevato la positività di altri 4 nostri concittadini. Rispetto al precedente aggiornamento si è registrata la guarigione di 9 nostri concittadini. Quindi, il numero di guariti nella nostra Comunità sale a 417 unità.

Al momento gli attualmente positivi sono 13, in diminuzione di 6 unità rispetto al precedente aggiornamento. Purtroppo, bisogna segnalare che ancora 3 degli attualmente positivi sono ospedalizzati per tenere sotto controllo le loro condizioni di salute.

La restante parte dei positivi risulta asintomatica, mentre altri riscontrano solo lievi sintomi e, insieme ai loro familiari, stanno osservando il periodo di quarantena, come da protocollo, fino alla avvenuta guarigione. Giungano a tutti gli auguri di una pronta e sana guarigione. Come al solito – conclude il sindaco – si raccomanda la massima attenzione e il rispetto delle normative per contrastare l’emergenza sanitaria senza abbassare la guardia.

L’unica speranza, al momento, risiede nel vaccino, la cui somministrazione è in atto. Nel frattempo, altra raccomandazione fondamentale è quella dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e la continua igienizzazione delle mani oltre al mantenimento della distanza di sicurezza raccomandata”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.