Accompagnatori in sala parto, la Regione già nel 2020 ha chiesto protocolli ad hoc

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ del 2020 l’avviso diffuso della Regione Campania che chiede ai direttori generali delle azione ospedaliere, aziende ospedaliere universitarie e Asl di individuare adozioni di protocolli, buone prassi e standard per l’umanizzazione del percorso nascita. Da Palazzo Santa Lucia, dunque, una apertura per permettere a mariti e compagni di entrare in sala parto.

“Avviso” questo totalmente disatteso dai vertici dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona. Una battaglia che sta portando avanti anche l’ostetrica Patrizia Santoro attraverso una raccolta firme lanciata insieme ad alcune neo e future mamme.

Da Palazzo Santa Lucia era infatti giunta la richiesta di individuare un protocollo proprio per consentire alla gestante di essere accompagnata da una persona, precedentemente identificata, ai fini del necessario screening per Covid19 che pertanto non sarà da considerarsi visitatore e non sarà soggetto alle restrizioni previste per gli esterni. Ad oggi, presso l’azienda ospedaliera universitaria nulla è cambiato.

L’ultimo appello è stato lanciato proprio da Patrizia Santoro ospite, lunedì sera, della puntata di Tribuna Politica che ha visto protagonista anche il dottor Mario Polichetti, ginecologo e responsabile del reparto Gravidanze a rischio che sostiene la battaglia e, in più occasioni, ha rilanciato la proposta di individuare percorsi separati per gli accompagnatori.

Lo scrive Le Cronache

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.