Concorso “Terramica” a Centola, tutti i premiati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Si è tenuta a Centola la cerimonia di premiazione del concorso “Terramica” organizzato, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, dal Comune cilentano.

L’iniziativa, fortemente voluta dalla consigliera delegata alla Cultura Maria Di Masi e dal vicesindaco con delega all’Ambiente Silverio D’Angelo, ha visto protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Centola che hanno prodotto foto, video e poesie inerenti il tema della salute della Terra.

Ad aggiudicarsi il primo premio, con un libro creativo ed originale, è stata la Scuola Primaria di Centola, al secondo posto la Scuola Primaria di Foria e al terzo la Scuola Primaria di San Severino.

E’ stato conferito, inoltre, il premio “Effetto messaggio” a Maria Elena Luise e a Simone De Luca, il “Premio Speciale” alla classe I della scuola secondaria di primo grado del plesso di Centola, il “Premio Giuria” alle classi I, III, e V della scuola primaria di Palinuro e il “Premio Futuro” alla scuola dell’infanzia di Caprioli. La Commissione esaminatrice è stata composta dalla scrittrice Maria Mollo (presidente), dalla professoressa Anna Maria Pace, dal referente della biblioteca comunale Antonio D’Angelo e dall’imprenditrice Stefania Saldi.

“Con questa iniziativa abbiamo voluto sensibilizzare i giovani al rispetto dell’ambiente – ha spiegato la consigliera Maria Di Masi – Siamo tutti chiamati a ridurre il nostro impatto ambientale e soprattutto ad agire per rimediare ai danni causati. Ma per far questo – aggiunge la Di Masi – abbiamo bisogno innanzitutto di conoscere e comprendere la reale situazione del nostro Pianeta”.

“A questi studenti – ha aggiunto il vicesindaco D’Angelo – abbiamo consegnato un messaggio semplice: prendiamoci cura del verde, del mare, di tutto ciò che ci circonda. Perché tutto questo è anche nostro, dei nostri figli e di chi verrà dopo di noi. Dobbiamo aiutare il mondo a non soffrire e lo dobbiamo fare tutti insieme”.

“E’ stato un bel momento di comunità – ha spiegato il sindaco Carmelo Stanziola – Complimenti a tutti gli studenti, ai docenti e a chi ha coordinato questa bella iniziativa”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.