Cessione Salernitana, “Le Cronache”: domani in città il nuovo patron granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Ci sono sviluppi importanti, probabilmente decisivi – secondo quanto anticipato, questa mattina, dal quotidiano “Le Cronache” – in merito alle trattative per la cessione della Salernitana. Domani – titola, in prima pagina, il giornale diretto da Tommaso D’Angelo – il nuovo patron sarà a Salerno. Mezzaroma resta nella società con una quota di minoranza, confermati Fabiani e Castori. Inutile fare nomi per non compromettere la trattativa. In mattinata incontro a Napoli e poi la visita in città per verificare strutture e stadio Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Perché passa prima per Napoli,ci vuole il benestare di “qualcuno”?

  2. E perché dovrebbe venire a Salerno? Mi ricorda la bufala di Eugenio Bersellini visto al Monte dei Paschi di Siena mentre apriva il c/c.

  3. PER I GUFI E TIRAPIERI…..SCUSATEMI HO ESAURITO I LIMONI!!!
    U.S.S.1919 V I T A M I A.

  4. Avete visto cari gufi che siamo ed eravamo in buone mani?? Altro che non ci iscriviamo!!!Voi fate chiacchiere ed illazioni …. lotito fa i fatti!!!via gli pseudotifosi da Salerno!!!!grande lotito una statua a quest’ uomo che dalle ceneri in pochi anni ha portato la Salernitana nel calcio che conta…e soprattutto senza un Euro di debiti ed in buone mani!!! Anche questa volta lotito vi ha fatto mangiare il limone!!!

  5. inutile fare nomi…perchè non li sanno …dopo il centoduesimo articolo sui Della Valle meglio tacere

  6. Tanto ci voleva a trovare un prestanome??? Lotito lascia, Mezzaroma resta in minoranza, Fabiani confermato…..e bla bla bla….mi sembra il gioco delle tre carte!!! Abbiamo fatto la fine dell’Empoli, prima vai in A, poi retrocedi col paracadute e con un po’ di soldini ti garantisci un campionato dignitoso in cadetteria. Alla fine arriva il buon padre di famiglia, nonche’ Babbo Natale Castori,….altro che miglior allenatore della B… e disubbidendo al suo padrone ti porta inaspettatamente in A. La differenza sta nel fatto che ad Empoli ( che non e’ provincia) con tutti gli animali domestici sono in 48.000 e a livello di organizzazione sono di gran lunga e anni luce avanti a noi in tutto….basti vedere il solo vivaio, manco a paragone col nostro. Salerno e provincia contano una popolazione di 1.100.000….se la matematica non e’ un’opinione!!!! Purtroppo per noi tifosi l’importante e’ di essere arrivati in A e vantarci di giocarcela alla pari con Inter, Milan, Atalanta, Juventus, Napoli e magari di arrivare in Europa League, ma senza avere delle basi solide su cui fondare una societa’ che in A ci possa restare non per fare le “figurelle” bensì per rimanerci stabilmente. Questo mi dispiace Lotito non lo ha fatto e non e’ nelle sue intenzioni farlo in futuro finche’ non si stacchera’ dalla sua Lazio…..E come rivolgersi alle prestazioni dell’amante quando la moglie ti manda in bianco….Ma tu Lotito, che non sei bigamo…..con chi ti vuoi sposare????……Con i tuoi comportamenti scorretti, stai mettendo in cattiva luce non solo una provincia intera, ma anche una tifoseria che per la sua fascia d’utenza meriterebbe di gran lunga una societa’ seria e con basi solide di nome SALERNITANA……con strutture adeguate, vivaio e quant’altro. Tutto questo, pero’ caro presidente, non e’ nelle tue intenzioni realizzarlo, perche’ per te saremo sempre la JONG LAZIO, cioe’ la succursale che ti permettera’ di fare ancora i tuoi “porci comodi” con plusvalenze, prestiti ed intrallazzi vari in una citta’/provincia che non merita di essere umiliata da una persona arrogante come te!!!…..Ah, dimenticavo, se proprio – proprio mi dovessi sbagliare, e tu decidessi di abdicare definitivamente per fare rientro a casa tua (Roma…..si perche’ a Salerno sei solo un ospite), cerca di farti seguire dalla tua sparuta minoranza dei tuoi discepoli. A loro, infatti, che interessa solo la categoria e nient’altro li farai felici con gli schemi di Sarri, mentre a Salerno pur avendoci garantito il miglior allenatore, si dovrebbero accontentare del rinvio di Belec, la sponda di Djuric e la conclusione in porta di Tutino….ammesso che rimanga!!! con tanto di belle umiliazioni, adesso solo morali, ma piu’ in la’ anche sportive!!!!!!

  7. e’ di sicuro un altro giochetto di lotito,la societa’ rimane a lui e deve premergli parecchio per non venderla….o almeno a quanto vuole lui,quindi la salernitana qualcosa gli ritorna come investimento altrimenti questo squalo bianco l’avrebbe venduta da tempi non remoti…e’ un affarista coi contracazzi!!!!!!!!!!!!!

  8. Vi rivelò il segreto del millennio, sul mercato e possibile vendere qualcosa, qualunque essa sia, solo se c’è davvero la volontà di vendere, se quella manca(la volontà) non si troverà mai chi acquista, e mi sembra chiaro ormai che il duo romano non ha nessuna intenzione di vendere

  9. Caspita è quanti professori tuttologi.. Senza far mancare un pizzico di cattiveria quando scrivono, scommetto che sono gli stessi che dicevano che non potevamo andare in serie A, e ora che ci siamo arrivati, “e nà comunque ten a che dic” vedendoci del marcio, tipo prestanome senza riuscire semplicemente a gioire per il risultato.. Caspita è come vivete male, spero che la maggior parte di voi che scrivono sono ragazzini o pseudo tifosi, magari Cavajuoli pure, e non adulti, si nò stat nguajat.. Non dico mangiatevi il limone, ma menatev na funà ngann!!

  10. Piccolissime realtà hanno calcato la serie A a dimostrazione che nel calcio non è il folklore delle tifoserie, il bacino di utenza, la provincia, il pubblico caldo freddo, il cuore a fare la differenza e nemmeno gli incassi che rappresentano si è no il 10% per cento delle entrate societarie. Sul piano economico attualmente sono soprattutto le plusvalenze che tengono a galla le società le quali ciononostante sono per lo più tutte indebitate. La Salernitana nel panorama nazionale è una società solida e senza debiti e questo è già di per sé un merito di questa società.

  11. A minuti l’annuncio è fatta.La Salernitana sarà nelle mani dei Della Valle Rainone Punzo Beretta,4 soci con intenzioni veramente ottime.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.