Furti e danni nei locali di Salerno, la protesta di Giudice: “Dormo nel mio pub”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Ha scelto una forma di protesta clamorosa per “difendersi” dall’escalation di furti e di danni ai locali, che si sono registrati negli ultimi tempi nel centro di Salerno. Donato Giudice, vicepresidente dell’Aisp, l’associazione delle imprese di Salerno e provincia, titolare di due attività di ristorazione, una nei pressi di Portanova e un’altra a Mercatello – come riporta il sito web lacittadisalerno.it – ha deciso di dormire all’interno del suo pub.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ai miei tempi,ricordo che il controllo notturno dei negozi veniva fatto dalle famose guardie notturne che giravano in bicicletta,e mettevano i bigliettini ad ogni controllo nelle fessure delle saracinesche e il servizio veniva pagato direttamente dagli operatori commerciali.

  2. Ma vi rendete conto dove siamo arrivati e noi crediamo ancora nello Stato nella Giustizia, ormai l’Italia è il paese dei delinquenti, a tutti i livelli e lo stupido è chi ancora non fa parte di questa moltitudine di farabutti, a breve saremo noi in minoranza.

  3. Non è possibile…… Loffredo ed il delucalmente manipolato hanno affermato che delucalandia è città tranquilla!
    E se non sbaglio pure l’ONOREVOLE tuttologo ha fatto tale affermazione!

  4. Piuttosto, investissero di più sicurezza con tecnologie all’avanguardia. I balordi entrano nei locali con irrisoria facilità.

  5. guarda un’onesta persona cosa deve fare per portare avanti un’attività, è incredibile ma dove sta lo stato? Siete buoni solo quando mandate le cartelle esattoriali poi per tutto il resto zero.
    Vigili che prendono caffè ai bar con macchine in doppia fila e passi carrabili ostruiti che se chiami vengono dopo 2 ore, carabinieri che fanno posti di blocco nascosti senza casacca catarifrangente e senza lampeggiante acceso e per finire poliziotti con autovelox mobili per fare cassa questa è l’Italia compliementi.

  6. Anonimo avviene anche adesso, te lo posso assicurare, ma prima c’erano pure le altre ff.oo. che adesso non hanno benzina…. si sono chiusi dietro al fatto che ci sono telecamere, come se fare il filmino al ladro mascherato possa evitare il furto o la violenza. Infatti pure se li prendono non gli fanno niente..
    Però per rincorrere i vecchi senza museruole avevano ogni mezzo, pure gli elicotteri, lì è uscita tutta la benzina, uomini e mezzi per combattere quel pericoloso crimine: la museruola di stato.
    Rifletteteci, e usciamo da questa dittatura.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.