Variante Delta imperversa in Russia: altri 700 morti. Lockdown in Tunisia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Alle prese con la variante Delta, la Russia ha registrato un nuovo record di morti di Covid per il quinto giorno consecutivo: sono stati 697 nelle ultime 24 ore, rendono noto le autorità sanitarie. I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono invece stati 24.439, ovvero il numero più alto da metà gennaio, quando il Paese stava uscendo dalla seconda ondata. Il Cremlino, però, esclude il lockdown. “Nessuno lo vuole”, ha detto il portavoce Dmitry Peskov, ammettendo che la situazione sanitaria è “pesante” in varie regioni. Quindi “tutti dobbiamo essere vaccinati il prima possibile”, ha aggiunto. Solo il 15% della popolazione russa ha ricevuto almeno una dose di vaccino, mentre almeno 20 regioni, tra cui Mosca e San Pietroburgo, hanno reso la vaccinazione obbligatoria per i dipendenti di alcuni settori. Le autorità hanno registrato oltre 5,5 milioni di contagi confermati, 136.565 morti.

La Tunisia ha deciso di imporre lockdown locali in molte delegazioni del governatorato di Sfax in seguito alla scoperta di alcuni casi della variante Delta del coronavirus e della forte pressione sulle strutture ospedaliere. Sono una decina ormai i governatorati interessati da misure rigide restrittive, anche se in generale poco rispettate dai cittadini. Secondo i dati del ministero della salute relativi al primo luglio, sono stati 114 i decessi e 5.882 i nuovi casi di coronavirus confermati su 18.529 test, con un tasso di positività del 31,47%. La Tunisia ha registrato dall’inizio della pandemia 432.761 casi di contagio e 15.179 decessi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.