Baronissi Fest: 26 spettacoli per il cartellone estivo, al via la rassegna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ventisei appuntamenti tra concerti, cultura, teatro, danza e comicità: torna, dopo lo stop imposto dalla pandemia, il ricco cartellone di eventi estivi “Baronissi Fest” in programma dal 9 luglio al 5 settembre all’anfiteatro comunale “P. Daniele”
“Siamo davvero felici di riprendere un appuntamento che per un anno abbiamo dovuto sospendere per via dell’emergenza sanitaria – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – abbiamo dato vita ad un cartellone estivo di valore, articolato su appuntamenti di musica, danza, teatro, con il coinvolgimento di associazioni locali, artisti di fama e tante sorprese che saranno svelate nel corso della stagione”.
Per l’assessore agli eventi Giuseppe Giordano, “il Baronissi Fest è un ulteriore tassello nel programma di iniziative promosse a Baronissi in queste ultime settimane per rilanciare gli eventi in città. Siamo partiti con tante proposte, nel rispetto delle misure anti-Covid, e riusciremo a garantire una stagione praticamente completa. Quella del mondo dello spettacolo è una comunità ferita dalla pandemia e che ha bisogno di ritrovare normalità. La stagione estiva degli eventi è una boccata di ossigeno per tutti. Per le persone, per gli artisti, per i tecnici, per l’indotto che si viene a creare con le iniziative”.
Si parte venerdì 9 luglio con “Che casino al casino’!” di Gaetano Troiano della Compagnia all’antica Italiana; martedì 13 e mercoledì 14 torna il Baronissi Blues Festival giunto alla sesta edizione, firmato dall’associazione “Tutti suonati” con due grandi protagonisti della scena musicale internazionale, la band napoletana “Piombo a blues” e Demian Rodriguez, chitarrista rock blues argentino tra i più apprezzati in Europa e negli Stati Uniti.
Giovedì 15 luglio e venerdì 16 luglio, spazio alle sonorità jazz con il “Jazz Summer Vibes”: la prima serata spazio a Linda Andresano che si presenterà sul palco di casa con una formazione in cui esplorerà tutte le aree del canto nero e jazzistico; la serata successiva, sarà la volta della cantante russa Tamara Usatova e il suo quartetto.
Nell’ambito del Baronissi Fest è inserita la rassegna di musica e danza del “Gruppo le Muse” con cinque appuntamenti: domenica 18 luglio la Spanish Harlem Dance Company in “Volver” con flamenco, danza e poesia; martedì 3 agosto Antonello De Rosa in “Traccia Di Mamma”, martedì 17 agosto il concerto live di Federico Salvatoremartedì 24 agosto “Vividarte” in “Voci per ll’aria” musica, canto, danza” e chiusura il 4 settembre con Gaetano Stella in “Comici siamo ridotti”.
 Otto le date curate dall’Accademia dello spettacolo e del musical di Baronissi. Si parte venerdì 23 luglio con “A storia e Napule”sabato 24 luglio teatro con “Matrimonio A Skopelos”, il giorno successivo spettacolo comico “Va vista la rivista”; lunedì 26  luglio ancora spazio agli allievi dell’Accademia con “Musica, scuola e divertimento”; giovedì 29 luglio di scena l’“Inferno (con le scuse di Dante Alighieri”) e la serata successiva “Il Gobbo di Notre Dame”; sabato 31 luglio spazio a “Masaniello e la rivoluzione”.
Martedì 27 luglio il Teatro Della Crusca porterà sul palco dell’anfiteatro lo spettacolo comico “Arturino”. Ad agosto, l’1 il gruppo Progetto Sud terrà un concerto di musica popolare; lunedì 2 agosto “La nuova Officina – teatro & dintorni” organizza “Gennaro Belvedere, testimone cieco” di O. e G. Di Maio; venerdì 6 la Compagnia Di Teatro Del Bianconiglio riadatterà un celebre spettacolo di Eduardo Scarpetta “Il courage of napolitan fireman”; giovedì 12 agosto La Cantina Delle Arti andrà in scena con “Policinella giu’ la maschera” di Enzo D’Arco mentre il giorno successivo l’anfiteatro ospiterà il riadattamento  di un “classico” di Scarpetta firmato da Ugo Piastrella “Don Felice dint e pasticcie”.
Giovedì 26 agosto torna la musica dal vivo con l’associazione “Sogno E Realtà” che proporrà il concerto “Leo Anicet Jazz Quartet”. Martedì 31 agosto, il gruppo Animazione 90 metterà in scena il Gran Galà delle stelle mentre chiuderà il cartellone di eventi, domenica 5 settembre, la Big Orchestra Ruah con “La musica incontra il cinema”. 
I posti disponibili sono limitati in virtù delle disposizioni anticovid. Per ogni spettacolo sarà necessario quest’anno prenotare l’ingresso sulla piattaforma www.postoriservato.it, direttamente al botteghino dell’anfiteatro o presso il punto vendita di Baronissi (Whisky & Soda) al costo di 1 euro.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.