Ruggi, Iesu vicino all’addio: Salerno rischia di perdere un’eccellenza mondiale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Iesu va verso l’addio: la politica tace ancora, sos del cappellano. Il primario di Cardiochirurgia d’urgenza – come titola il “Quotidiano del Sud” –  sta per lasciare il soffocante “reparto sdoppiato”. Don Granozio: «Un delitto perderlo, si intervenga subito». Il luminare starebbe meditando di andar via per il disagio della ”coabitazione” con Enrico Coscioni. Grazie a lui Salerno alla ribalta mondiale per la tecnica dell’arco aortico

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Questa è la vergogna di De Luca…. Un doppio reparto inventato per dare un posto al suo fidato scudiero… e poi la gente muore mentre la magistratura dorme con la polpetta in bocca

  2. Intervenga la magistratura è inammissibile che tutto ciò accade in un ospedale pubblico. Iesu è una risorsa per la torre cuore ❤️

  3. Se iesu va via insieme a lui se ne andranno altre eccellenze e cosa rimarrà della torre cuore di tutto quello che questi persone hanno fatto in anni e anni di lavoro e di studi?

  4. L’eventuale abbandono di Iesu e’ logica consenguenza di una politica che non premia i meriti e che, invece, promuove cariche per puro clientelismo elettorale. Il suo silenzio e’ sorprendente – De Luca si muova – ed evidentemente colpevole.

  5. Per forza, deve essere nominato un personaggio vicino a De Luca nel suo fortino comanda lui.

  6. Come al solito la nostra cloaca di città è feccia di regione ha compiuto il suo ennesimo scempio, sotto gli occhi di un popolino bieco e sottomesso ad ogni forma di abuso.
    I campani meritano questa fine ed il professore Iesu merita di meglio .

  7. Speriamo che qualche rapp.te regionale non se ne debba pentire dell’avventata decisione perché nel caso ne abbia necessità per sé o per suoi cari non resterà che la camera mortuaria.

  8. Speriamo che non avvenga,ma se ciò avvenisse qualche rapp.te regionale dovrà pentir sene dell’avventata decisione perché nel caso ne abbia necessità per sé o per suoi cari non resterà che la camera mortuaria.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.