Spaccio droga, scacco a organizzazione internazionale: nei guai anche uno di Sala

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
I carabinieri, nell’ambito di un’operazione antidroga a Potenza e in Val d’Agri. stanno provvedendo ad eseguire ventisei misure cautelari, tra arresti, obblighi di dimora e presentazione alla polizia giudiziaria.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, con il coordinamento della Procura di Potenza, le persone coinvolte nell’operazione “Idra” fanno parte “di un sodalizio criminale di matrice etnica, di origini gambiane e nigeriane, con base nel centro abitato del capoluogo lucano e nei comuni della Val d’Agri dove agiva anche un’articolata rete di spacciatori al dettaglio di nazionalità italiana.

In particolare, i Carabinieri stanno eseguendo le misure cautelari oltre che nella provincia di Potenza anche a Como, Latina, Pordenone e Viterbo. Tra gli accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, ce n’è anche uno di Sala Consilina, destinatario di un obbligo di dimora.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.