Ponte dei Diavoli, Cammarota: “Come volevasi dimostrare, è crollato sotto le promesse e le buffonate”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
“Solo qualche giorno fa in Consiglio comunale ho attaccato duramente l’amministrazione in merito alla vicenda del Ponte dei Diavoli, oggi registriamo la caduta di alcuni pezzi dello storico acquedotto con un evidente pericolo pubblico. Come volevasi dimostrare, il Ponte perde pezzi sotto le buffonate e le promesse della giunta. E sotto questi pezzi poteva scapparci il morto”.

Così l’avvocato Antonio Cammarota, presidente della Commissione Trasparenza e candidato sindaco de “La Nostra Libertà” commenta l’episodio insieme all’avvocato Matteo Soldovieri, dirigente de “La Nostra Libertà”.

“L’avevamo denunciato anche a mezzo stampa, l’avevo denunciato in Consiglio. Oggi assistiamo a ciò che non avremmo voluto mai vedere, pezzi di storia che crollano mentre si attendono i mecenati che elargiscono soldi all’amministrazione. Sulla vicenda è stato raggiunto il colmo e questo episodio ne è la più evidente dimostrazione con una tragedia, fortunatamente scampata”, continua Cammarota.

“Il Comune corra ai ripari, si assuma la responsabilità e si faccia carico ad horas della messa in sicurezza di uno dei simboli della città. Ora più che il sindaco ha una enorme responsabilità, non perda più tempo”, conclude Cammarota.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Prossimo monumento che crolla, sotto il culo inerte del sindaco, ma letteralmente, è il Comune. Fecero i carotaggi, si è saputo qualcosa?

  2. Dicono che l’amministrazione non ha soldi, intanto si spendono decine di milioni di euro per il teatro Verdi, si danno soldi alle associazioni alle varie chiese, si finanziano feste sacre e convegni del nulla, e intanto la città cade a pezzi, sporchissima, fognature inesistenti, mare che è una fogna a cielo aperto, una lungomare distrutta, verde inesistente, e intanto si fanno i parcheggi uccidendo anche il centro cittadino, oramai dopo circa 30 anni di gestione……. hanno esaurito tutte le risorse, aspettando i fondi regionali e nazionali per continuare a non fare nulla di serio per la città, e intanto i cittadini dormono e assenti vagano nel nulla come dei zombi, aspettando una nuova alba che non arriverà mai…..in una città ormai morta nello spirito e nell’anima, ecco il risultato raggiunto con l’aggiunta del COVID 19, che ha inferto il colpo finale alla nostra amata Salerno, senza avere una prospettiva futura per i giovani e nostri nipoti….
    .

  3. È inutile cke continui a fare il filosofo non uscirai mai faranno ancora Napoli salerno È una città di comunisti e di salerno pulita

  4. Amministrazione inefficace ed inefficiente, anzi deleteria per la nostra bellissima città.
    Cacciamoli a calci nel sedere….

  5. Cammarò se vuoi vincere le elezioni, devi giocare le loro stesse carte a partire delle campagne di fidelizzazione. Ai salernitani non interessa la città ma lavoro e capacità di campare nella vita. A me sembra che fai soltanto quel minimo necessario per assicurarti almeno il seggio di consigliere come secondo piazzato delle elezioni.

  6. Per Enzo ma state ancora a credere agli iettatori diciamo piuttosto che la incuria e la mancanza di manutenzione sono i veri colpevoli con un unico mandante il comune

  7. Ovviamente il ponte dei diavoli può cadere a causa dell’incuria e della grande incapacità e incompetenza dell’amministrazione (sindaco e vice sono due architetti, e la cosa la dice lunga!!!!). 400.000 euro per le facciate del cinema Diana (evidentemente da rivestire con lamine d’oro) si stanziano in mezz’ora, una cifra di gran lunga inferiore per mettere in sicurezza il ponte dei diavoli ed evitare che ci scappi il morto, non si trovano! Anzi, si aspetta addirittura il privato che arrivi a finanziare l’intervento! Ma qual’è la priorità: la stabilità di un’antica struttura e, quindi la sicurezza dei cittadini, o le facciate del Diana? VERGOGNA!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.