Inps, la quarantena per contatto Covid non è più considerata malattia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’Inps ha chiarito che l’indennità di malattia per quarantena Covid non potrà essere erogata per gli eventi avvenuti relativi al 2021, ma solo per tutto il 2020 nel limite delle risorse stanziate

L’Inps ha sottolineato che non sono stati stanziati nuovi fondi per la copertura: “Poiché per il 2021 il legislatore non ha stanziato nuove risorse, l’indennità non potrà essere erogata anche per gli eventi avvenuti nell’anno in corso”

Il chiarimento dell’Inps è contenuto nel messaggio n. 2842 del 6 agosto

Restano coperti dalle tutele ordinarie gli eventi certificati come malattia da Covid-19

Nello stesso messaggio l’Inps ha comunicato che per quanto riguarda l’indennità per la quarantena relativa all’anno 2020, “procederà al definitivo riconoscimento degli importi dovuti delle certificazioni attestanti la quarantena con isolamento fiduciario redatte dai medici curanti, anche nei casi in cui non sia stato possibile reperire alcuna indicazione riguardo al provvedimento emesso dall’operatore di sanità pubblica”

L’istituto di previdenza chiarisce anche un altro punto sui lavoratori “fragili”, la cui assenza dal lavoro è equiparata a ricovero ospedaliero (come previsto dal decreto Sostegni): l’Inps erogherà l’indennità relativamente ad eventi del 2020 e per quelli verificatisi fino al 30 giugno 2021

Il decreto Covid del 23 luglio 2021 comunque ha prolungato fino al 31 ottobre 2021 il diritto riconosciuto ai lavoratori fragili di svolgere l’attività lavorativa in smart working.

Restano in ogni caso coperti dalle tutele ordinarie gli eventi certificati come malattia da Covid-19

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.