«Tua madre ha il Covid» bimbo allontanato dagli amici. La denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Allontanato dagli amici di scuola perché “colpevole” di avere uno dei suoi genitori impegnato nella lotta al Covid. Accade a Scafati come scrive il quotidiano La Città. Una situazione paradossale che ha spinto i genitori del piccolo a cambiare istituto. La madre del bimbo lavora tra gli infetti con tutti i dispositivi di protezione. Eppure questo ha spinto i compagni di scuola ad allontanare ed emarginare il bambino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. La campagna di odio comincia a dare i suoi effetti e continueranno a mettere tutti contro tutti iniziando dai bambini. Sta iniziando pure dai no siero vax. Auguri x il.futuro….

  2. La colpa non sarà mica dell’effetto mediatico che da oltre un anno e mezzo ci bombarda su tutti gli strumenti di informazione? No tanto si sà, e criatur so criatur, loro non sono “facilmente influenzabili”.

  3. Sicuramente avranno genitori che additano come nemico e malato chi non si vaccina o chi abbassa la mascherina per bere il caffè.
    I bambini si possono giustificare perchè sono piccoli ed imitano i comportamenti degli adulti, non è colpa loro se i genitori sono predisposti alla cretinaggine.
    I grandi invece si lasciano influenzare dai telegiornale che guardano distrattamente, senza nemmeno riflettere con loro stessi la situazione che stiamo vivendo, facendo un ragionamento sulla pandemia. Ma d’altronde se il quoziente è inferiore ai 50 cosa vuoi ragionare.

  4. Dietro questi amici tra virgolette che si sono permesso questa situazione, solo perché ci sono famiglie fallite ancor più vili e feccia e che insegnano la loro indole decrepita e parassitaria e aggiungiamo mentalità piena di escremento vergognosa, che Squallore familiare che marcia verso un futuro pieno di Zuzzimma

  5. Non sono stati i bimbi suoi compagni a fare questo,si fisicamente lo hanno fatto ma solo perchè hanno ascoltato i propri genitori che ignorantamente avranno detto ai loro figli di stare alla larga da questo bambino perchè la mamma lavora in un posto ad alto rischio e non hanno spiegato loro che la mamma del loro compagno cura e non infetta gli ammalati di covid,e che purtroppo chiunque può ammalarsi e malauguratamente potrebbe andare in quel reparto ed essere assistito proprio dalla mamma del loro compagniuccio.

  6. “Sicuramente avranno genitori che additano come nemico e malato chi non si vaccina o chi abbassa la mascherina per bere il caffè”, veramente è proprio il contrario!! quanta ignoranza!!

  7. I babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino-fans applaudono questi bambini “odiatori” e ne rivendicano fieramente la paternità.
    Comunque i frutti ed i risultati di de luca protettore degli appestati e dei tg terroristici cominciano ad affiorare….

  8. Io chiederei la scorta per Runner 😂😂😂, mi raccomando non riversate odio come i No Vax che da buoni fascistelli minacciano e fanno risse.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.