Olimpiadi 50&Più: il 96enne di Salerno Nicola Augusto è l’atleta più longevo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Alla presenza del Vicepresidente vicario Sebastiano Casu e del Segretario generale 50&Più Gabriele Sampaolo si sono tenute le premiazioni delle Olimpiadi 50&Più, presso il teatro dell’Ethra Reserve a Castellaneta Marina.

Nelle sette giornate di gare (dal 13 al 19 settembre), gli atleti, divisi per fasce di età, si sono misurati in più discipline: bocce, freccette, marcia, maratona, ping-pong, tennis, basket, nuoto, tiro con l’arco e ciclismo. 

A Lecce il Trofeo 50&Più

A vincere la sfida a squadre della XXVII edizione delle Olimpiadi 50&Più, con 1.705,5 punti, sono stati gli atleti della provincia di Lecce, ai quali è stato consegnato il Trofeo. La provincia di Salerno, con 581 punti si posiziona al secondo posto e la provincia di Milano si aggiudica il terzo posto con 431,5 punti. 

Classifica assoluti femminile 

Una sfida fino all’ultimo punto utile che vede conquistare il titolo di campionessa delle Olimpiadi 50&Più da Antonia Clara Mattiello, della provincia di Milano, la quale ha totalizzato 85 punti nella nona Olimpiade a cui ha partecipato.

Nata a Campobasso ha 74 anni e si è cimentata nella marcia, nella maratona e nel ping pong vincendo 3 medaglie d’oro. Al secondo posto si posiziona Silvia Paola Chiaratti con punti 81 della squadra di Roma. Mentre la medaglia di bronzo va a Lucia Bergamo della provincia di Venezia. 

Classifica assoluti maschile

Con 80 punti il vincitore assoluto delle Olimpiadi di 50&Più 2021 è Stefano Di Biase della squadra di Foggia. Al secondo posto con 72 punti si classifica Gaetano Gabellone di Lecce, vincitore assoluto della scorsa edizione delle Olimpiadi50&Più. Con soli 3 punti di distacco, il terzo posto va a Roberto Marchesi della provincia di Milano, marito della vincitrice assoluta Antonia Clara Mattiello. 

Il premio regionale alla Puglia

La XXVII edizione delle Olimpiadi 50&Più ha anche assegnato le coppe per i migliori risultati a livello regionale. Con 2147,5 punti la vittoria è andata alla Puglia, seguita dal Veneto (1.104 punti) e dalla Lombardia con (811 punti). 

Gli atleti più longevi

Il trofeo agli atleti più longevi è stato assegnato a Pierina Tumiatti di Livorno nata nel 1923 (98 anni), che ha gareggiato nelle discipline di nuoto stile libero e marcia, e a Nicola Augusto di Salerno nato nel 1925 (96 anni) che si è cimentato nelle discipline di freccette e bocce.

Atleti testimonial

Le Olimpiadi 50&Più hanno coinvolto oltre 500 appassionati sportivi dai 50 agli oltre 90 anni di età, con un’età media di 73 anni. È stata una vera e propria festa dello sport, praticato in totale sicurezza, che ha visto due testimonial d’eccezione: Eraldo Pizzo, il pallanuotista italiano medaglia d’oro olimpica nel 1960 detto “Il Caimano” e Francesco Moser campione mondiale di ciclismo su pista nel 1976 e su strada nel 1977.

Le discipline più gettonate

Con 339 partecipanti, la gara di freccette è stata quella che ha avuto il maggior numero di iscrizioni, seguita dalle bocce (310 iscritti) e dal basket (139 iscritti). Tra le gare di velocità le donne prediligono il nuoto mentre gli uomini sono maggiormente orientati a sfidarsi nella maratona.

Trofeo di burraco

Durante le premiazioni è stato consegnato anche il Trofeo ai vincitori del torneo di burraco. Al primo e secondo posto si classificano due coppie della provincia di Lecce, composte rispettivamente da Rosaria De Giorgi e Teresa Capoccia e da Maria Concetta Di Giorgi e Adolfo Do. La terza coppia a salire sul podio proviene da Belluno, è composta da Carmen Bertozzo e Paola Colli.

 “Il ritorno sui campi di gara dopo oltre diciotto mesi dagli ultimi giochi Olimpici di 50&Più era molto atteso, poiché l’ultima occasione di incontro con gli associati era stata nel gennaio 2020 con le Olimpiadi invernali  sono molto soddisfatto della riuscita dell’evento perché 50&Più ha mantenuto la promessa organizzando Immagina 2021, che oltre alle competizioni sportive ha visto sfidarsi talentuosi over 50, appassionati di musica italiana, nelle fasi finali della kermesse canora Italia In…Canto, il tutto accompagnato da laboratori dedicati all’alfabetizzazione informatica”.

“Durante questo grande evento ha vinto la volontà di stare insieme e vincere insieme. Condivisione e relazione sono i valori alla base dell’Associazione e ciò che ci caratterizza – ha voluto sottolineare Gabriele Sampaolo Segretario generale 50&Più – una dimostrazione del fatto che il gioco di squadra fa la differenza, una squadra composta dagli associati, dai Presidenti provinciali e da tutto lo staff di 50&Più che tutti insieme hanno permesso la concretizzazione di questo evento garantendo il rispetto delle misure anti Covid”.

 La cerimonia di premiazione delle Olimpiadi 50&Più, ultima tessera del puzzle di IMMAGINA 2021, chiude i 10 giorni di evento dedicato agli over 50.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.