Elezioni comunali, il protocollo anti-covid. Non c’è bisogno di green-pass

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Si vota domenica 3 e lunedì 4 ottobre. Le urne resteranno aperte dalle 7 alle 23 di domenica 3 e dalle 7 alle 15 di lunedì 4 ottobre.   Si vota in 1.157 Comuni per eleggere il sindaco e il consiglio comunale. Si vota in Calabria per la Regione, e si vota anche nei due collegi di Siena-Arezzo e Roma-Primavalle per le elezioni suppletive della Camera dei deputati.   Sono circa 12 milioni gli italiani chiamati a esprimere il proprio voto.   Si eleggeranno i sindaci di 6 capoluoghi di regione: Torino, Milano, Trieste, Bologna, Roma e Napoli. Alle urne inoltre 14 città capoluogo di provincia: Benevento, Caserta, Cosenza, Grosseto, Isernia, Latina, Novara, Pavia, Pordenone, Ravenna, Rimini, Salerno, Savona, Varese. La scheda del voto è azzurra per le elezioni comunali, verde per le regionali in Calabria e rosa per le due suppletive. In Sicilia e Sardegna, regioni a statuto speciale, il voto amministrativo è fissato per il 10 e 11 ottobre e i ballottaggi per il 24 e 25 ottobre. In Trentino Alto Adige alle urne si va il 10 ottobre e il ballottaggio, eventualmente, sarà il 24 ottobre. Mascherine e distanziamento Valgono le misure anti-Covid, ovvero saranno vietati gli assembramenti, previsto l’obbligo di mascherina, di igienizzazione delle mani e di non recarsi al seggio elettorale se con temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi centigradi oppure se si è in quarantena. Non può esserci limitazione al diritto di voto e perciò non c’è bisogno di green pass o di tamponi per entrare nei seggi. Per chi è in quarantena saranno allestiti seggi speciali per la raccolta del voto domiciliare.  –

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Siete la Munnezz a della Munnezz …un altro motivo se caso mai ce ne fosse stato il bisogno che il vaccino ve lo dovete fare voi

  2. Chiaviche. Era ovvio che in questi casi non serviva. Andate a votare e mandateli anche al potere a queste cloache

  3. E certo, altrimenti avrebbe stonato con le folle dei comizi elettorali. Invece vorrei l’obbligo del cervello e l’istituzione del minimo sindacale di intelligenza per chi si candida. Probabilmente le elezioni andrebbero nulle per mancanza di candidati!

  4. E i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino-fans applaudono ancora come le foche impazzite!!!!
    EBETIIII

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.