Inaugura il nuovo parcheggio pubblico: 30 mln per il trincerone e ospedale di Cava

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Inaugurato a Cava de’Tirreni il nuovo parcheggio pubblico interrato del trincerone ferroviario con il taglio del nastro del Sindaco Vincenzo Servalli, il Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca e l’Assessore ai Lavori Pubblici Nunzio Senatore.

“Una giornata importante – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – non solo per questa nuova opera che consegniamo alla città e per il parco urbano che sorgerà in superficie, già finanziato ed appaltato, ma anche per l’ulteriore, se ce n’era ancora bisogno, conferma degli impegni che il Presidente De Luca ha preso con Cava de’ Tirreni per la realizzazione del nuovo trincerone e per l’ospedale”.

“Rispondiamo con i fatti e non con le chiacchiere a quanti stanno tentando di banalizzare e sminuire un lavoro enorme iniziato sei anni fa e che, con una evidenza che solo i detrattori non voglio vedere, stiamo portando avanti, superando tutti gli ostacoli dovuti ad una burocrazia opprimente”.

Il nuovo parcheggio interrato finanziato con 2.672.000,00 euro del Piano Operativo Fesr Campania – Programma Jessica Campania, si inserisce nel progetto complessivo di decongestionamento della statale 18, in continuità con l’apertura delle cosiddette rampe nel 2017, proseguito con il sottovia veicolare nel 2019 e che proseguirà con il prolungamento oltre la stazione ferroviaria del trincerone. Il nuovo parcheggio interrato può ospitare circa 200 auto, è fornito di quattro rampe di scale e ascensori per collegarsi al nascente parco urbano in superficie ed è controllato da un sistema di videosorveglianza con 30 telecamere che oltre al video riprendono anche l’audio ambientale.

“È un intervento di civiltà – afferma il Presidente De Luca – che conferma Cava de’ Tirreni tra le città più gradevoli e vivibili della Campania. Confermo che è praticamente già pronto il progetto esecutivo finanziato dalla Regione con oltre 3 milioni di euro per il prosieguo del trincerone, la cui realizzazione sarà totalmente finanziata con 30 milioni di euro. Inoltre, per dicembre, massimo gennaio prossimo, inizieranno i lavori per il nuovo pronto soccorso e la cardiologia all’ospedale con fondi che anticiperà il Ruggi d’Aragona”.

Il nuovo Parco Urbano “La Città Europea”, progettato dall’arcitetto Pica Ciamarra, è finanziato con 2,4 milioni di euro, ed i lavori sono stati già appaltati. Nascerà sul tratto del trincerone  di 300 metri, tra via Caliri a via Tommaso di Savoia. Un polmone verde al centro della città, con servizi, spazi pubblici, parco giochi, due piccoli anfiteatri per manifestazioni e uno spazio anche per skateboarder.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Quante belle chiacchiere… Scommettiamo che non si farà nulla di tutto ciò che promette?

  2. Dopo le fontane, dopo le rotatorie, ora è venuta la fissa per i parcheggi ( ovviamente straordinari)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.