Caso Coscioni, il deputato Provenza (M5S): “Lasci l’Agenas dopo la condanna”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Prendiamo atto che il Ministero della Salute, come annunciato in commissione Affari sociali dal sottosegretario Andrea Costa, sta monitorando la vicenda che coinvolge il presidente di Agenas Enrico Coscioni, su cui pende una condanna in appello per violenza privata tentata e continuata aggravata dall’abuso di potere. Tuttavia, questo è uno di quei casi in cui la politica non dovrebbe aspettare che sia la giustizia a fare chiarezza continuiamo a ritenere che ci sono ragioni di opportunità politica, prima ancora che giuridica, a richiedere che Coscioni lasci gli incarichi attualmente ricoperti”. Così in una nota si è espresso – come riporta oggi il quotidiano “le Cronache” scaricabile online – Nicola Provenza, deputato del Movimento 5 stelle in commissione Affari sociali, dopo la condanna di Coscioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.