Cassazione: multe annullate se gli autovelox non vengono segnalati all’automobilista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Tutti i dispositivi per il controllo della velocità devono essere segnalati al guidatore. E, da oggi, dovrà esserlo anche il cosiddetto ‘Scout speed’, l’autovelox mobile montato sulle auto dei vigili urbani. Pena – come riporta il sito web tg24.sky.it – l’annullamento della multa. A stabilirlo è la Cassazione con una ordinanza della Seconda sezione civile, avvertendo che i dispositivi dovranno essere segnalati agli automobilisti da una scritta luminosa ben visibile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Segnalo alla redazione: USCITA LANCUSI NELLA CURVA DIFRONTE HOTEL DEI PRINCIPATI A VOLTE SI APPOSTA UN AUTO DEI VIGILI URBANI CHE NASCOSTA RILEVA IL LIMITE DI VELOCITÀ SENZA SEGNALARE LA PROPRIA PRESENZA.
    Segnalo tutto ciò per correttezza e rispetto verso le forze dell’ordine e degli automobilisti che ignari transitano per quel tratto.

  2. Carissimi, eccoci alle solite! Gufi, mal di pancia, etc.cHippocratica ha ragione! Ma secondo voi chi scrive quello che pensa e manifesta la propria indignazione per come veniamo trattati da questa società non ama la Salernitana, oppure è meno tifoso di voi? I risultati sono chiari e parlano chiaramente a tutti! Oppure fra di voi c’è qualcuno che quando stavamo ad un punto dalla Juventus lo fa notare e dice ” ma di che stiamo parlando?”
    Siamo seri, la squadra e l’allenatore sono da lega Pro! Rimarco ciò che ho scritto perchè è la verità. Verità che ci piaccia o no è quella che porta ad ognuno di noi ad avere il mal di pancia perchè ha capito la situazione imbarazzante e vergognosa di questa proprietà! Poi, da tifosi vogliamo sperare diversamente. Per questo credo che la speranza possa arrivare solo da una proprietà (seria e indipendente da questa) che vuole rimanere in Serie A e scrivere la storia che meritiamo.
    Forza Salernitana.

  3. Ci sono stati molti comuni in provincia di Salerno che hanno utilizzato e abusato dell’autovelox utilizzato in modo illecito e illegale, ricordiamoli: Albanella,Agropoli, Capaccio, Rutino, San Cipriano Picentino, Vallo della Lucania, etc etc. Tutti gli automobilisti vessati da queste multe ingiuste che hanno fatto ricorso in Prefettura o al giudice di pace hanno tutti vinto le loro cause. Se usato giustamente l’autovelox è un’ottimo strumento utile per la sicurezza stradale ma molte amministrazioni locali abusandone ne hanno fatto un mero strumento di cassa, esponendo tra l’altro gli uomini della Polizia Municipale a bruttissime figure!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.