Ema: Siamo nella quarta ondata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Siamo entrati nella quarta ondata di Covid-19”. La definisce così Marco Cavaleri, responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici dell’Agenzia europea del farmaco Ema. Nel periodico aggiornamento per la stampa, rispondendo a una domanda sui tempi necessari per arrivare all’approvazione della pillola molnupiravir di Merck (Msd fuori da Usa e Canada), Cavaleri ripete che sul farmaco antivirale “è stata avviata la rolling review”, procedura di revisione ciclica che già di per sé accorcia i tempi.

“Stiamo cercando di velocizzare così da raggiungere un’autorizzazione prima possibile. Ma nel frattempo – spiega – siccome stiamo entrando, siamo già entrati, nella quarta ondata di questa pandemia, stiamo considerando se un’opinione scientifica dell’Ema possa supportare un’autorizzazione per l’uso d’emergenza a livello dei singoli Stati membri”.

Come Ema “non abbiamo un’autorizzazione all’uso in emergenza a livello centrale”, ricorda, ma l’ente regolatorio Ue seguirà il percorso già adottato con altri farmaci come alcuni anticorpi monoclonali anti-Covid.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.