“Tagliamo un dito a tua figlia”: 5 arresti per usura a Salerno, c’è anche un avvocato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Prestiti di denaro a tassi di interessi di natura “usuraia” e intimidazioni. È l’accusa sulla cui base la Direzione Investigativa Antimafia – come riporta “Il Quotidiano del Sud” oggi in edicola – ha dato esecuzione, alle prime luci dell’alba di ieri, ad una ordinanza applicativa di misure cautelari nei confronti di 5 soggetti, emessa dal Gip di Salerno su richiesta della Dda. Si tratta di esponenti dei clan D’Agostino e Viviani, operanti nel territorio del comune di Salerno  ed in particolare nella frazione di Ogliara e di un un avvocato del foro di Salerno. Nello specifico, in carcere sono finiti Emilio Viviani, classe ‘80 di Salerno, Luigi Bifulco, salernitano classe ‘62 e Rosario Della Corte, classe ‘71. Agli arresti domi- ciliari, invece, sono finiti l’avvocato Francesco Candela (classe ‘73) e Alessandro Memoli (classe ‘61). I destinatari della misura cautelare personale, sono ritenuti, a diverso titolo, responsabili dei reati di con- corso in violenza privata, usura, esercizio abusivo dell’attività finanziaria, in alcuni casi aggravati dal metodo mafioso. “Non ci mettiamo niente a prendere la figlia, chiuderla in una stanza e tagliarle un dito fino a quando lui non esce” avrebbe detto Luigi Bifulco rivolgendosi al cognato del militare, suo cliente, resosi irreperibile. Una minaccia che vedeva coinvolta una bambina di 9 anni, figlia dell’usurato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. E se al posto del dito alla figlia della vittima….la vittima ti manda da San Pietro….che dici….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.