Rassegna stampa: le prime pagine dei giornali in edicola sabato 6 Novembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine dei giornali in edicola. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

Sul quotidiano La Città in prima pagina troviamo:

 

Voti e appalti: indagato De Luca. Le elezioni Regionali nel mirino dei pm: coinvolti anche Zoccola e Marotta

Di lato: l’emergenza epidemia. Il Covid ritorna a mietere vittime. Muore 46enne

Nocera Inferiore. Barba e i prestanome. In undici a processo

Sala Consilina. Lite per il parcheggio. Arrestato investitore

Di spalla: Il caso. Bufera “coop”. Licenziati i dipendenti. Scoppia il caos

Il Sindaco Napoli. «Solo chiacchiere Fiducia esagerata nei magistrati»

Le reazioni. «Sistema crollato. Chiedano scusa e si dimettano»

Taglio basso: Salernitana. Ribery per lo scherzo a Lotito. Colantuono vuole l’asso contro la Lazio: «Guai senza di lui»

Ed ancora: La storia. Grassadonia riabbraccia il maestro Zeman

 

Sul quotidiano del Sud in prima pagina troviamo:

 

L’inchiesta travolge De Luca. Ieri l’avviso ma il governatore è indagato da sei mesi per corruzione. Coop & Appalti. Escalation investigativa, altri provvedimenti in arrivo. Chiesta la proroga anche per Zoccola il grande accusatore del Sistema Salerno

Di lato: Le cooperative licenziano i dipendenti

Enrico Letta nel mirino «Basta silenzi»

La foto notizia: Colantuono “Contro la Lazio per fare risultato e Ribéry ci sarà”. Domenica i granata all’Olimpico

Di spalla: Movida violenta. È di Pontecagnano il 17enne che ferì un giovane al centro

Covid. Ieri 722 contagi in Campania e 104 in provincia. Sette i decessi

Eboli. Dopo i dissidi s’insedia la giunta. Ecco gli assessori

Taglio basso: Agro. Sindaci e Cgil per il rilancio della Sanità

Le figure di Riccardo Dalisi alla Pinacoteca provinciale. La mostra. Inaugurazione venerdì 12

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Corruzione: indagato Vincenzo De Luca. Coop e appalti, proroga delle indagini: il Governatore era sotto inchiesta da 6 mesi: i dialoghi con Zoccola che lo accusano.

A centro pagina: Giletti fa il video ma arriva sempre secondo. Annuncia l’avviso di garanzia ma Le Cronache lo avevano pubblicato il 30 ottobre. Il conduttore di Non è l’Arena prova a rifarsi con i social

Ed ancora: Salerno. Teatro. Portacatena. Quanti misteri sull’affidamento

Eboli. Per le 18 inchieste su Cariello nuova proroga di indagini

Di lato: Salerno. E i lavoratori delle coop sono stati licenziati

Taglio basso: Emilio Manzi: “Assurdo chiudere l’Ostello della gioventù”. Il ristoratore: così l’economia non riparte.

Salernitana. Colantuono recupera. Ribery: “Ci sarà”.

I box in alto: L’inchiesta sulle Coop. La proroga tocca anche Zoccola e Polverino

Opposizioni all’attacco anche del Sindaco. “Siamo garantisti ma inchiesta inquietante”

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.