Stampa
Nel giorno dell’entrata in vigore del super Green pass, nel salernitano la situazione del trasporto pubblico locale non sta facendo registrare per ora particolari criticità. Ieri mattina, alcune pattuglie delle forze dell’ordine hanno controllato i green pass dei viaggiatori in luoghi strategici, come via Vinciprova, senza particolari disagi anche se non sono mancati – come riporta oggi il quotidiano “Le Cronache” scaricabile online – i furbetti di turno. Il controllo della certificazione verde sta avvenendo alle fermate dei bus, agli ingressi e, in alcuni casi, a bordo dei mezzi. Nelle prossime ore potrebbero esserci ulteriori novità: i controlli potrebbero essere rafforzati con l’impiego di vigilanza privata o comunque con personale non aziendale. In queste ore, inoltre, sono iniziati i controlli anche delle vie del mare: come stabilito nel corso di un vertice in Prefettura, Capitaneria di Porto e Polizia di Frontiera Marittima si occuperanno dell’attività di verifica dei green pass all’interno dell’area portuale, sia per gli utilizzatori dei mezzi di trasporto marittimo sia per gli esercizi pubblici presenti nelle aree. Nel frattempo, sono stati rafforzati da parte della polizia ferroviaria del Compartimento della Campania i controlli nel giorno dell’entrata in vigore del decreto sul nuovo green pass. Oltre agli agenti che già quotidianamente presidiano gli scali ferroviari da oggi saranno schierati anche gli operatori della polizia giudiziaria che affiancheranno il personale delle Ferrovie dello Stato. Durante i controlli del green passa per i passeggeri di bus in discesa i poliziotti hanno sanzionato due persone che appena scese dal mezzo di trasporto quando gli è stato chiesto di esibire il certificato verde, ne sono risultate sprovviste.

3 COMMENTI

  1. Buongiorno, vorrei essere una Mosca, per vedere il comportamento delle forze dell’ordine in un qualsiasi mezzo pubblico a controllare uno straniero o extracomunitario, cosa faranno, sono certo che non sapendo cosa fare lo fanno scendere.
    Al contrario se è un ITALIANO, chiamano rinforzi per poter fare cassa o peggio.
    Craxi prima di morire ha detto: PORTERANNO L’ITALIA ALLA ROVINA.

  2. Certo che per PERSEGUITARE i cittadini italiani sono sempre disponibili uomini e mezzi! Capisco che bisogna fare felici i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati nonché waccino fan’s, ma qua sembra di rivedere la caccia agli Ebrei!
    E tutto questo mentre continua l’invasione incontrollata di clandestini!
    Censurate censurate

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.