Stampa
L’invito di De Luca, con la Regione che ha fatto da apripista in Italia vietando le feste in piazza a Natale e Capodanno, è quello di vivere le festività “in maniera responsabile”. “Guai a noi se in questa settimana fra Natale e Capodanno perdiamo la testa – ha ricordato il governatore -. Cerchiamo di rimanere a casa quanto più possibile”.

Natale a casa che può essere anche l’occasione, ha ricordato il presidente campano, per “ritrovare affetti, valori, per liberarci di qualche scoria che tutti quanti ci portiamo appresso, di qualche elemento di aggressività, approfittiamone per ridiventare più umani”.

Da evitare, anche perché di fatto vietate, “le feste di compleanno, la festa di laurea, le scemenze. Quando siamo in un’emergenza, le cose non essenziali vanno eliminate perché ci si fa male”. L’appello di De Luca è quello ad essere “responsabili, perché dovete sapere che, in questo anno e mezzo-due anni, il personale sanitario si è ridotto. Molti medici, infermieri, amministrativi e tecnici sono andati in pensione e solo in minima parte è stato possibile sostituirli con nuove assunzioni. In particolare gli anestesisti mancano. Una delle croci che abbiamo è quella di aumentare i posti letto di terapia intensiva sapendo che poi gli anestesisti, le figure professionali indispensabili, non ci sono. Quindi sapendo che se vuoi aprire altri reparti Covid devi chiudere i reparti ordinari”.

Il governatore ha anche rivendicato la scelta della Campania di mantenere l’obbligo di mascherina all’aperto in tutti questi mesi. Ma è lo stesso De Luca a constatare “con grande amarezza” che “non tutti hanno rispettato l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto”.

Regole vietate grazie a quella che il presidente campano giudica una “criticità del nostro Paese”, ovvero “una situazione per la quale si fanno le ordinanze, ma i controlli sono totalmente inesistenti”. Anche qui l’attacco è all’esecutivo: “Dopo le decisioni di novembre da parte del Governo, per 24-48 ore abbiamo fatto finta di vedere qualche pattuglia in mezzo alle strade, dopodiché la fine. Parliamoci chiaro, nessuno può immaginare di militarizzare l’Italia, ma qualche anno fa le forze dell’ordine hanno varato il programma Strade sicure, pattuglie miste per controllare chi non rispettava il codice della strada. E’ tanto difficile impegnare 20, 30, 50mila uomini non solo delle forze dell’ordine, ma soldati in funzione di supporto? Avere una pattuglia nelle strade commerciali dove abbiamo affollamenti drammatici, forze dell’ordine o militari che per una settimana si limitano a richiamare quelli che non indossano la mascherina, quelli che usano la mascherina per riscaldarsi il pomo d’Adamo o per contrastare l’artrite al gomito, o almeno per richiamare i giovani che fanno assembramenti. C’è stata la totale assenza di controlli e sarebbe bastato imporre l’uso serio della mascherina e avremmo ridotto del 30-40% la diffusione dei contagi. Parlo per la Campania e adesso vediamo per l’Italia cosa succede, ma non succederà niente”.

De Luca che ribadisce dunque ancora una volta l’appello a essere “responsabili”, perché “se esplode il contagio nessuna persona responsabile può comportarsi come se non ci fosse”.

11 COMMENTI

  1. A quasi due anni dall’inizio della pandemia arranchiamo ancora su situazioni sanitarie prevedibili e attese. Il problema sulla carenza di personale lo si risolve facendo i dovuti concorsi. Mancano i fondi? Beh magari potevamo evitare lo spreco delle lucine di Natale e dirottare i fondi per la gestione del covid, essendo questa una priorità assoluta, no?

  2. Lui invece puo scendere, la gente che va a lavorare tutti i giorni, non si puo godere nemmeno le ferie fuori a un bar a fare il brindisi.

  3. State a casa più possibile … abbiamo alternative pure che nn esistesse il virus? Hai chiuso capodanno e la vigilia e parli pure sto demente

  4. Pensa a far lavorare i dipendenti della Regione Campania. È tua responsabilità diretta. Fai autocritica sulla iniziativa elettorale “luci di artista”.
    Poi puoi criticare il governo, l’unione europea, le nazioni unite, i cafoni, ecc..ecc.
    Sei utile solo a Crozza

  5. X Maurizio
    O lo sta facendo apposta per tornaconti personali o deve far così per ordini élitari che vogliono essere sempre più ricchi rubando alla povera gente, credo proprio che siano entrambe le cose

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.