Stampa
Cari concittadini, per Bracigliano è un’altra triste giornata legata all’emergenza sanitaria. Dopo il decesso di 14 persone residenti sul nostro territorio a causa del covid, devo purtroppo comunicarvi il decesso di un altro nostro concittadino di 54 anni. L’anno 2021 è stato funesto per Bracigliano, che ha visto venir meno 15 figli di questa nostra terra. Quest’ultima vittima, come le altre che lo hanno preceduto, ha lottato fino all’ultimo  contro il covid, senza uscirne vincitore. Rivolgo alla sua famiglia, a nome mio personale e dell’intera amministrazione comunale, le più sentite condoglianze cristiane.
Per quanto riguarda i contagi, la competente ASL, in questo caso, ha rilevato la positività di altri 23 nostri concittadini. Rispetto al precedente aggiornamento si è registrata la guarigione di 5 nostri concittadini. Quindi, il numero di guariti nella nostra Comunità sale a 465 unità.
Al momento gli attualmente positivi sono ben 51, forse il numero più alto mai registrato a inizio pandemia sul nostro territorio. Nei confronti di queste persone sono scattate le misure di prevenzione sanitare con l’obbligo di quarantena domiciliare. La maggior parte dei soggetti che sono risultati positivi nel recente passato hanno avuto lievi sintomi e, insieme ai loro familiari, hanno osservato il periodo di quarantena, come da protocollo, fino alla avvenuta guarigione. Gli altri soggetti risultati positivi si sono sottoposti a quarantena domiciliare fiduciaria.
Come al solito si raccomanda la massima attenzione e il rispetto delle normative per contrastare l’emergenza sanitaria senza abbassare la guardia. L’unica speranza, al momento, risiede nel vaccino, la cui somministrazione è in atto. E oggi più che mai sento il dovere di rivolgere un forte appello, soprattutto ai non vaccinati, di sottoporsi alla somministrazione del siero anti-covid. Resta l’unica arma a nostra disposizione per sconfiggere questo invisibile nemico. Nel frattempo, altra raccomandazione fondamentale è quella dell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e la continua igienizzazione delle mani oltre al mantenimento della distanza di sicurezza raccomandata.
Il Sindaco
Antonio Rescigno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.