fbpx

Covid: un anno fa 165mila casi in meno ma 50 morti in più

Stampa
Più ricoverati in terapia intensiva (con più ingressi giornalieri), più degenti nelle aree mediche, 50 decessi in più, con un numero enorme di contagi in meno rispetto a oggi, circa 165mila.

E’ il quadro del 21 gennaio 2021, esattamente un anno fa, che conferma ancora il drastico cambiamento di scenario che in questo scorcio di 2022 vede imperversare la variante Omicron, molto più contagiosa ma meno letale, in una popolazione ormai al 90% di copertura vaccinale.

Quel giorno di un anno fa i nuovi casi furono 14.078, in una fase di netto calo rispetto al picco della seconda ondata che superò i 40mila casi giornalieri. Oggi invece sono 179.106, ben oltre le dieci volte tanto. Un fiume di positivi che però produce grossomodo lo stesso numero di casi gravi che si registravano un anno fa con i contagi molto più bassi.

All’epoca i ricoverati erano 22.045, quelli in terapia intensiva 2.418, mentre oggi sono rispettivamente 19.485 (con 174 ricoveri in meno per la prima volta da settimane, l’inizio, auspicabilmente, della discesa) e 1.707.

Per di più gli ingressi di oggi in rianimazione sono 148, un anno fa 155. Seppur di poco, insomma, a livello sanitario la situazione era peggiore.

La differenza è nelle percentuali: a gennaio 2021 tra i 516.568 malati attivi il 4,7% era ricoverato in ospedale, oggi, con ben 2.695.703 malati, appena lo 0,7% ha bisogno di ricovero. Senza contare i decessi, che il 21 gennaio 2021 furono 521 (in calo, dopo aver superato le mille vittime al giorno) mentre oggi, che siamo probabilmente al picco, sono stati 373.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com