Parchi di Salerno, il tour di un cittadino: 5 totalmente chiusi, 5 aperti o parzialmente

Stampa

“Ieri ho visitato alcuni parchi cittadini. Ho riscontrato che 5 sono totalmente chiusi altri 5 sono aperti o parzialmente aperti”. E’ quanto ha scritto, in una mail inviato alla nostra redazione, un utente di Salerno. “Tutti hanno grosse carenze di manutenzione e cura del verde oltre a problemi di sicurezza. In ogni caso – ha sottolineato il nostro lettore – queste criticità non sono tutte riconducibili alla recente inchiesta sulle coop a cui è stato revocato l’appalto ma a una pessima gestione di questi spazi. Infatti molte problematiche risalgono a mesi e anni addietro”.

11 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Ma questi signori che siedono al comune chi li ha votati ? I soliti 80 Ennio comunisti e allora nulla cambia

  • Sono aperti solo un paio di cancelli al parco del mercatello. non ha minimamente senso per chi voglia attraversarlo. in più è stato riempito di transenne e nastri bianchi e rossi perchè tanti spazi sono inagibili.

  • Anonimo e per te questo è risolvere il problema ?….. Ora capisco perché nella nostra amata città non funziona Nulla e le cosa che abbiamo sono in uno stato infatiscente…. Bisogna guardare in faccia alla realtà….. Non chiudere gli occhi e far finta di nulla perché dopo si finisce a diventare ciechi e sordi per davvero….. A buon intenditore poche parole.

  • Come lo invidio questo beato signore che se ne va in giro per i parchi della nostra città riportando scientemente le condizioni in cui versano.

  • C’è puzza di bruciaticcio post- elettorale. Come se non conoscessero il motivo dei parchi ancora chiusi. Buffonerie….

  • le aree verdi, in un momento come questo dove è esigenza fondamentale distrarsi all aria aperta devono essere accessibili..
    Comprensibile la chiusura di qualche giorno per consentire la riorganizzazione ma non mesi…
    La gente paga le tasse per ricevere dei servizi non per premiare il lassismo di gente semplicemente non in grado.

  • una volta i giardini (che di questo si tratta) erano aperti senza recinzioni ma non erano degradati a tal punto perchè lo spazzino ci passava a giorni alterni ma ci passava,ora (vedi giardini della carnale) è uno scempio completo,l’erba non si taglia da anni e tutto resta chiuso come se la proprietà non fosse dei cittadini ma di una persona che a suo piacimento li apre ,o li fa restare chiusi in modo tale da dare appalti alla coop di turno e creare un’altra clientela che le garantisca altri voti,poi li riapre e fa la bella figura con tanto di articolo su facebook e giornali locali asserviti facendo credere che ci ha fatto un’altra grazia e garantirsi altri voti da quei pochi deficenti che li votano ancora,questo è il sistema salerno che si autoalimenta

  • una volta i giardini (che di questo si tratta) erano aperti senza recinzioni ma non erano degradati a tal punto perchè lo spazzino ci passava a giorni alterni ma ci passava,ora (vedi giardini della carnale) è uno scempio completo,l’erba non si taglia da anni e tutto resta chiuso come se la proprietà non fosse dei cittadini ma di una persona che a suo piacimento li apre ,o li fa restare chiusi in modo tale da dare appalti alla coop di turno e creare un’altra clientela che le garantisca altri voti,poi li riapre e fa la bella figura con tanto di articolo su facebook e giornali locali asserviti facendo credere che ci ha fatto un’altra grazia e garantirsi altri voti da quei pochi deficenti che li votano ancora,questo è il sistema salerno che si autoalimenta

  • Pensiamo a iervolino e al parco attaccanti della salernitano invece di pensare alle strutture base della citta. Censurate perché sto nominando il patrono mamma mia santissimo immacolato

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.