Covid, Eboli piange un’altra vittima: morta anziana ospite di una casa di cura

Stampa

Eboli piange un’altra vittima del Covid. In una casa di cura per anziani è deceduta – come riporta il quotidiano “la Città” oggi in edicola – una donna di 96 anni. È la 67esima vittima dall’inizio della pandemia. Il timore è che nella struttura ci sia altri anziani infetti. Ai vigili urbani è stato riferito un mini focolaio. Nessuno dei pazienti anziani sarebbe stato trasferito in ospedale. Il numero delle vittime potrebbe salire, soprattutto se ci sono pensionati non vaccinati. Il funerale della donna anziana si celebrerà oggi.

2 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Non vi vergognate di scrivere questi articoli, poverina uccisa dal covid a 96 anni.

  • Giornalusti Terroristi, nemmeno il rispetto di una povera anziana di 96 anni…continuate a terrorizzare le peesone dando colpa al CIVID, vergognatevi, smettetela di pubblicare continuamente notizie allarmanti.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.