fbpx

Quarto miracolo targato Davide Nicola, l’uomo delle salvezze impossibili

Stampa

Alla terza esperienza in Serie A, per la prima volta a differenza di quanto successo nel 1947-48 e poi nel 1998-99 la Salernitana chiude con la salvezza e mantiene la categoria concretizzando quella che, ultima notte a parte, era stata una rimonta show: 15 punti nelle ultime 7 partite giocate dopo averne fatti 16 nelle prime 30, con un ultimo mese e mezzo di slancio dal quartultimo posto a -9 dal Cagliari (seppur con due partite in meno) fino al sorpasso su sardi, Genoa e Venezia e la permanenza in Serie A con la complicità della concorrenza. Ma la fortuna aiuta gli audaci, e Davide Nicola lo è stato per come ha risuscitato una storia che fino a inizio aprile sembrava avere un esito già ampiamente scritto.

L’allenatore granata, con una lunga gavetta alle spalle, ha già centrato infatti ambiziosi traguardi in passato, spesso riuscendo a trainare verso la salvezza squadre che sembravano spacciate. Ne sa qualcosa il Crotone che lo ha visto in panchina nella stagione 2016-2017, in Serie A. Una girone di andata difficile, con i calabresi ultimi in classifica e un piede nei cadetti.

Ma in primavera il Crotone mette il turbo collezionando 25 punti, 20 solo tra aprile e maggio. Un ruolino da grande squadra che vale la salvezza, inaspettata. Dopo l’impresa di Crotone, Davide Nicola centra un altro importante traguardo con il Genoa.

Diventa tecnico dei rossoblù 28 dicembre 2019 in sostituzione di Thiago Motta e trova la squadra all’ultimo posto. Ma con grande sacrificio, punto dopo punto, ottiene la salvezza all’ultima giornata vincendo per 3-0 contro il Verona.

Arriva in corsa anche al Torino, a gennaio 2019, per sostituire Marco Giampaolo. Il Toro ha appena 13 punti e naviga in acque pericolosissime (è terz’ultimo), Davide Nicola lo porta verso la salvezza con 24 punti in 20 partite, frutto di 5 vittorie, 9 pareggi e 6 sconfitte). Adesso, l’allenatore nato a Luserna San Giovanni, ha compiuto con la Salernitana l’ennesimo miracolo sportivo.

Commenta

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com