fbpx

Salerno: aria maleodorante e mare inquinato. Comincia male la stagione

Stampa
Comincia male la stagione estiva. Nell’ultima domenica di maggio l’istantanea che arriva da Torrione ‘regala’ chiazze galleggianti sul mare e aria maleodorante. Mare sporco e rabbia tra turisti e soprattutto residenti che temono un’altra falsa partenza per la stagione estiva ormai alle porte.

 

10 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Niente di nuovo, sono anni che siamo costretti a bagnarci in questa cloaca, però hanno fatto il ripascimento delle spiagge. Come se io mettessi le gomme nuove alla macchina, ma ho il motore fuso.

  • Vorrei fare una domanda ai salernitani che hanno votato questa amministrazione comunale. Rimanendo in tema dell’articolo, vorrei chiedervi, ma negli anni scorsi, il mare era pulito, oppure è sempre stato così? Poi osservando questi primati che solo la nostra città detiene, siete fieri di essere salernitani?

  • Ormai è più di un decennio che il mare a Salerno è una latrina, grazie De Luca

  • Qualcuno ha mai pensato di far controllare i serbatoi sulle navi che raccolgono le acque sporche , prima che entrino nel porto di Salerno?????.
    È probabile che siano vuoti e si risparmia sui costi per lo smaltimento.
    E ovvio che tutto il liquame viene scaricato in acqua..

  • Il bello è, che i gestori dei lidi aumentano ogni anno le tariffe per giustificare non si sa quale costo per loro diventato insostenibile. Invece di farsi sentire ed in maniera eclatante dalle istituzioni. Però il problema è uno….fino a quando trovano persone disposte a pagare oltre i 1200 euro per un ombrellone e due sedie, senza nessuna motivazione ( servizi, pulizia, tranquillità ecc)a loro non gliene fregherà mai nulla della clientela. Li si dovrebbe lasciare soli….loro( i gestori) e gli ombrelloni

  • E poi qualche disonesto ha anche il coraggio di aumentare i prezzi per ombrelloni e cabine. Questo per giustificare dei non precisati costi aumentati per loro. Si facessero sentire, ed in modo forte, da chi di dovere per risolvere questo problema gravissimo del mare. Perché ,sicuramente, c è qualcosa che non va,qualcosa di strano…ma risolvibile. Però, fino a quando troveranno persone disposte a pagare oltre 1200 euro per un ombrellone e due sedie, con servizi indecenti( pulizia, addirittura lo scorso anno si per usufruire ella spiaggia solo fino alle 19.00,efficienza struttur ecc.)ai gestori non fregherà nulla del cliente . Quindi cari ” vip”( quelli che pur di dire….ho la cabina al …. si fanno il bagno nella ” saettella”) non fatevi fregare e lasceteli soli ( i gestori) con gli ombrelloni e le cabine.

  • Ma il mare del litorale cittadino non era stato dichiarato “balneabile” pochi mesi fa?

  • Il litorale soprattutto orientale di Salerno è stato sempre una fogna cloaca con merda galleggiante

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com