fbpx

Acqua verde lungo il litorale di Salerno, i bagnanti costretti a rinfrescarsi con le docce

Stampa
L’acqua dello specchio antistante Salerno ricorda la laguna di Venezia. Basta affacciarsi in spiaggia per farsi tornare alla mente la Serenissima: il mare, da Santa Teresa fino alla zona orientale, per l’intero weekend si è presentato con uno sgargiante – e poco rassicurante – colore verde. Sembra quasi uno stagno- come riporta il quotidiano “La Città” oggi in edicola – l’intero specchio d’acqua di Salerno su cui, soprattutto vicino la riva, galleggia un po’ di tutto: dalle bottiglie di plastica fino a resti di frutta e verdura passando per l’immancabile schiuma. I bagnanti che, ormai solo per tradizione, decidono di rinfrescarsi o darsi alla tintarella lungo gli arenili della città si sono ormai arresi: non ci fanno più caso alla situazione davvero difficile del mare di Salerno e ringraziano l’amministrazione comunale che, a macchia di leopardo, ha già installato delle docce nelle spiagge libere. L’acqua che sgorga dai soffioni è l’unico modo per rinfrescarsi in questo giugno già bollente.

5 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Amministrazione comunale da rottamare.
    A questo punto si potrebbero utilizzare le spiagge direttamente come pattumiera visto lo stato del mare.

  • Mi chiedo come si possa anche solo pensare di farsi un tesserino in un lido…puntualmente quando si arriva al mare e l’acqua e’ in quelle condizioni i miei bambini ci restano male,perche’ dopo aver fatto due castelli di sabbia, siamo costretti a rientrare a casa.

  • Mi chiedo come si possa anche solo pensare di farsi un tesserino in un lido…puntualmente, quando si arriva al mare e l’acqua e’ in quelle condizioni, i miei bambini ci restano male, perche’ dopo aver fatto due castelli di sabbia (se sabbia si puo’ chiamare quella roba che hanno messo li per terra) siamo costretti a rientrare a casa.

  • e qual è la novità da 50 anni a questa parte a Salerno? Il mare cittadino è sempre stato una discarica, l’amministrazione è totalmente concentrata sulla cementificazione della città…stanno riducendo Salerno come una città dalla quale prima o poi si potrà solo scappare

  • Ma i depuratori dove sono???? Possibile che siamo l’unica città sul mare dove ci è vietato bagnarsi ???? È vergognoso!!!! la gente paga x prendere il sole ! A questo punto tutti a casa e i lidi in fallimento giacché nn fanno niente x cambiare la situazione….e perché poi? guadagnano lo stesso? 🤦‍♀️

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com