fbpx

Baronissi: cane senza guinzaglio morde bimba al Parco, la proprietaria scappa

Stampa
Un cane libero e senza museruola ha morso una bambina a Baronissi ma la proprietaria, incurante della piccola, si è data alla fuga. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di domenica al parco “Melissa Bassi” dove una bimba di 7 anni è stata aggredita e morsa, mentre giocava tranquilla, da un cane di taglia media bianco e nero, sciolto e senza museruola. Tutte le persone, insieme alla nonna, si sono precipitate a soccorrere la piccola ferita ad una gamba, apparentemente in maniera lieve.
Nel trambusto generale la proprietaria del cane, responsabile di lasciare il suo animale sciolto e senza museruola, ha pensato bene di darsela a gambe levate, incurante della piccola. A denunciare l’accaduto è il Sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante in un post su Facebook nel quale afferma:
“Gravi violazioni di puntuali ordinanze sindacali (gli animali d’affezione nella pubblica via devono essere semite tenuti al guinzaglio e indossare la museruola) e della legge penale (omissione di soccorso). Un fatto gravissimo. La piccola, le cui condizioni destano preoccupazione ai genitori, ha bisogno di sapere se il cane che l’ha azzannata, è stato sottoposto alle necessarie vaccinazioni ed è in buona salute”.
“Signora” – continua il primo cittadino – faccia uno sforzo, se la sua natura ancora glielo consente(!) e faccia conoscere queste notizie alla famiglia. La inciviltà, che spesso sconfina nella barbarie, è un mostro che combattiamo ogni giorno. Occorre che tutti ci diamo una reciproca mano. La solidarietà a parole non serve in casi come questo. E neppure possiamo invocare videosorveglianza ad ogni metro della città per lavarci forse la coscienza”.

12 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Se il cane avesse avuto museruola e guinzaglio non sarebbe successo nulla. Ma la colpa non è del cane, è del suo PROPRIETARIO. Anche le deiezioni canine che imbrattano le strade sono colpe da attribuire ai proprietari degli animali. I cani non hanno colpa dell’inciviltà dei loro padroni.

  • Ecco qua, i paladini indefessi dei quadrupedi, vuoi vedere che ora la colpa è della bambina, non di quella deficiente che non lo teneva legato e con la museruola? Avere il cane non vi da nessun diritto divino di esenzione dalla legge.

  • ammesso e non concesso che la bimba lo abbia infastidito, in che modo cambierebbe la vicenda?
    i cani devono avere museruola e guinzaglio. stop
    dura lex sed lex

  • Spero che la bimba stia bene innanzitutto e che si rimetta presto e che questo episodio, ahimè disdicevole (per quel che riguarda la padrona del cane), non significhi per la bimba in futuro avere paura e terrore dei cani. Ho un cane e adoro gli animali: I cani tenuti bene difficilmente aggrediscono, se non per paura o per difesa, spero che la signora si faccia avanti almeno per rassicurare la famiglia.

  • Premesso che sono da sempre possessore di cani, oggi vedo troppi deficienti coi cani, il problema non sono loro, ma i proprietari.

  • I cani devono portare la museruola, e la proprietaria che è fuggita è un fatto vergognoso! Non so come fa a dormire

  • il comune di Baronissi è abbandonato a se stesso, come si può fare l’are a di giochi per cani…. nel parco dove giocano i bambini, e difronte all’asilo nido…………
    Incapacità di amministrare……………

  • Il Melissa Bassi ha l’area di sgambamento dei cani molto grande e ben pulita e attrezzata. Nonostante ciò ogni giorno ma soprattutto quasi ogni sera li ci sono proprietari di cani che invece di portarli all’interno del recinto, li lasciano sciolti a correre all’esterno nonostante i cartelli di divieto. E poi capitano queste cose.

  • Ora la colpa e della bimba e non di quella deficiente della proprietaria che portava il cane senza museruola e guinzaglio! Poi è anche fuggita, si deve VERGOGNARE

  • Se non sbaglio i quel “parco” dove tutti portano i cani a sgagazzare ovunque, ci “sarebbe” un divieto di accesso ai pelosi senza guinzaglio e museruola in un’area ben circoscritta

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com