fbpx

Parco del Mercatello ridotto a una vergogna: sfascio, degrado e abbandono

Stampa
Il Parco del Mercatello, quello che doveva essere uno dei “polmoni verdi” di Salerno, è ridotto ad un’autentica vergogna.

Come documentano le foto – pubblicate da Marco Gas sulla pagina Facebook del gruppo “Salerno è una savana” – c’è poco da commentare: la situazione di sfascio, degrado e di abbandono da parte dell’amministrazione comunale cittadina è sotto gli occhi di tutti.

In attesa degli annunciati finanziamenti per 4 milioni di euro per i lavori di restyling il Parco del Mercatello versa in condizioni davvero ignobili

 

8 Commenti

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • E allora? Il cittadino medio salernitano si preoccupa se arriva o no cavano o qualche altro pensionato da zero goal, mica se ne frega del parco, dei serivizi, delle strutture fatiscenti, del poco lavoro, delle scuola etc etc.

  • Il nostro Sindaco è impegnato…a dare il nome ad una strada, non bisogna disturbarlo per queste sciocchezze

  • Chi doveva controllare e non lo ha fatto nelle amministrazioni passate???? Chi se non ha denunciato devo dedurre che è ed è stato complice consapevole e consenziente di tutto ciò, fuori dal comune dirigenti consiglieri ed assessori che hanno permesso tutto questo, complici

  • Cittadini salernitani il PARCO degradato a livello davvero vergognoso è una delle tantissime negatività totali della città! Osservate il manto stradale, la segnaletica orizzontale, i paletti che reggono quella verticale, le ringhiere, il letto del fiume Irno e così tante altre negligenze di manutenzione ordinaria compreso le poche rotatorie con vistosi danni causati da manovre di guida imprudenti ecc e ci rendiamo conto che ci sgovernano incapaci smidollati….omettiamo solo per non toccare il sottofondo l’incuria e l’abbandono del verde e delle alberature. Allora li vogliamo svegliare a questi cialtroni diffidandoli prima e a seguire…..la minaccia di un paliatone con calcio finale nei sacri bronzi ai maschietti e nel lato B alle feminucce ,,,,

  • La maleducazione dei frequentatori non viene mai menzionata, sicuramente dopo aver fatto i lavori di sistemazione passeranno alcuni mesi e ritroveremo il parco rovinato, sinceramente 4 milioni di euro non li spenderei

  • Mentre il sindaco pensa a farsi pubblicità allo stadio, la città è piena di degrado, la corte dei conti perché non fa pagare i danni a chi ha portato uno splendido parco alla rovina, perché rifina aire pagare chi ha sbagliato, uno stato serio ragiona così, raccolta firma per fare il sindaco gratis e per chi ama questa città

  • Che schifo! Alla faccia di Salerno turistica. Di quanto aumenteranno le tasse comunali?

  • GIO GIO i parchi ed in genere le strutture aperte al pubblico vanno anche ”controllate” da vigili, vigilantes, volontari ecc ecc….per evitare abusi ecc ecc ma ancor di più devono essere ”curati” con una manutenzione eseguita a regola d’arte ! Il parco di mercatello è in uno stato pietoso dal primo giorno per carenze di esecuzione dei lavori e a seguire assenza totale di ”cura” da parte di chi doveva provvedervi!

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com